In queste ore il principale problema della Gran Bretagna non è di certo il Natale alle porte, ma i conti che la nazione dovrà fare con il nuovo segretario Boris Johnson. L’Inghilterra esce infatti da una elezione che conferma il Primo Ministro, nonchè la volontà inglese di uscire dall’Europa e quindi di essere prossima alla Brexit. Tuttavia è pur sempre Natale e come ogni anno, gli inglesi attendono il rituale dei doni della Regina Elisabetta II.

I doni della Regina Elisabetta

Sono 60 anni che la sovrana d’Inghilterra, ogni anno, rispetta il rituale dei doni che consegna a tutto il suo personale. La regina, infatti, a differenza di tutti gli altri non posiziona i doni sotto l’albero di Natale, come di consueto, ma li consegna lei personalmente a mano. I destinatari dei regali sono tutti coloro che fanno parte del personale che da sempre serve la famiglia reale a palazzo.

Ogni anno il cerimoniale è sempre lo stesso e la regina acquista un totale di circa 620 doni da regalare. La regina Elisabetta fa inoltre ordinare 1500 Christmas pudding, Il dolce tipico inglese per le feste di Natale e ben 750 cartoline che dovrà spedire con gli auguri. La spesa per tutti questi doni si aggira intorno alle 30 mila sterline in totale, che corrispondono a circa 35 mila euro.

Che la Regina Elisabetta decida di fare un regalo ai suoi collaboratori è cosa risaputa. Tuttavia a svelare come avviene questa cerimonia è uno degli ex collaboratori della casa reale, un ex assistente di Buckingham Palace.

L’assistente, secondo il giornale britannico Daily Mail, rivela che due settimane prima del 25 dicembre la regina convoca il personale in una delle più importanti sale istituzionali del palazzo. A questo punto i dipendenti si dispongono in fila e uno per uno ricevono il dono e gli auguri di Buon natale direttamente dalla sovrana. La formula di rito reciterebbe “grazie mille per tutto il vostro aiuto durante l’anno, Buon Natale”

I regali acquistati sono in pieno stile British e la regina Elisabetta ci tiene a conservare sempre le tradizioni. Tra i regali più classici ci sono dei piccoli oggetti completamente in porcellana che arrivano direttamente dal negozio che si trova all’interno di Buckingam Palace. Troviamo poi dei buoni per i libri, il tutto accompagnato dal classico Christmas pudding, perfetto per festeggiare.

La tradizione della Gran Bretagna

La tradizione natalizia dei regali è sempre stata rispettata e i regali sono sempre stati simili e molto tradizionali ogni anno. Tuttavia, un tempo, la regina era solita far trasformare i tavoli all’interno di alcune stanze del palazzo in scaffali veri e propri per lo shopping natalizio.

I negozi che le inviavano direttamente a palazzo i regali sono i più rinomati della capitale londinese come Fortnum & Mason e Harrods. Ora, anche a causa del passare dell’età, lascia che sia il suo assistente personale ad ordinare online i regali. In questo modo può direttamente farsi portare i regali a casa propria dai negozi.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]