Quando si parla di regioni in cui le iniziative sono all’ordine del giorno che sia estate o inverno, non si può non parlare di Toscana.

La Toscana è una delle regioni più variegate d’Italia sia dal punto di vista territoriale che culturale e che è in grado di proporre moltissimi progetti ed eventi culturali.

In particolar modo, la città di Grosseto, è in grado di proporre questa domenica un evento davvero di rilievo che coinvolge il mondo della fotografia.

La mostra a Grosseto

Si inaugura proprio nella giornata di oggi 15 luglio 2018 il Festival della fotografia che vede come direttore artistico Gian Paolo Barbieri.

La meravigliosa cornice di questo Festival è il Cassero di Grosseto.

Questo Festival che prende il nome di Grofest e avrà una durata di due settimane in cui ci sarà una totale immersione all’interno della magica arte che è la fotografia.

Ci saranno inoltre moltissime proiezioni ed eventi musicali promossi e organizzati dall’Associazione Culturale Grolab con il supporto del Comune della città di Grosseto.

Partecipano inoltre l’Istituzione Le Mura e la F.I.A.F (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

Il direttore Gian Paolo, è uno dei precursori della fotografia di moda in Italia.

Nel 1968 è stato insignito del titolo di miglior fotografo insieme ad altri quattordici fotografi dal settimanale Stern.

Questa è un’occasione davvero unica e molto importante per la città di Grosseto che ha davvero l’occasione di rilanciarsi e rilanciare la sua immagine nel migliore dei modi.

Questo prestigioso festival ha come obiettivo catturare l’attenzione sia di coloro che già sono vicini alla fotografia ma anche di coloro che non lo sono.

Attraverso le immagini e i suoni si vuole far avvicinare a questo mondo la maggior parte di persone possibili.

Questa manifestazione durerà fino al 28 luglio e fino a quel momento ci saranno moltissime mostre ed eventi e anche gli ospiti saranno davvero moltissimi.

Questa sera l’evento inizierà alle 21:00 e terminerà con un DJ set a cura di Simone Pocci.

Per tutti gli amanti della fotografia e anche per coloro che non lo sono sicuramente questa è l’occasione giusta per poter assistere a moltissimi eventi di grande qualità e spessore.

Fino al 28 luglio si potrà di certo scegliere a quali eventi partecipare e in che modo avvicinarsi alla fotografia.

Il fatto che ci siano moltissime possibilità per farlo è sicuramente un incentivo per chiunque non si senta portato per la fotografia o pensa di non essere interessato a questo mondo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]