Siamo a Torino e la Juventus sta giocando in casa contro il Napoli. Kalidou Koulibaly segna un gol verso la fine della partita, permette al Napoli di vincere 1-0 contro la Juventus e di riaccendere la corsa per lo scudetto della serie A.

Il Napoli in vantaggio

Il Napoli, la scorsa settimana, ha raggiunto la Juventus. La squadra di Maurizio Sarri ha infatti vinto per due volte consecutive e ha raggiunto il vantaggio a quattro turni dalla fine. La squadra torinese ha invece pareggiato a metà settimana contro il Crotone. Il calciatore Kalidou Koulibaly, colui che ha portato il Napoli alla vittoria contro la Juventus, a fine partita ha dichiarato “Abbiamo sempre creduto di poter ottenere lo scudetto, dobbiamo continuare così e credere in noi stessi fino alla fine. Vincere qui era praticamente impossibile. Possiamo essere felici perché abbiamo giocato contro una grande squadra che non perdeva in casa da molto tempo”. Per la Juventus, questa è infatti stata la prima sconfitta del campionato in casa dopo aver perso ad ottobre contro la Lazio per 2-1. La sua ultima sconfitta in serie A risaliva a quella contro il Torino nel 2015. Nelle prossime partite, il Napoli dovrà giocare contro la Sampdoria, la Fiorentina, il Crotone ed il Torino.

La corsa per lo scudetto

Il Napoli puntava ad accrescere il suo sogno di ottenere uno scudetto sin dai tempi in cui nella squadra giocava Diego Maradona, nei campionati di serie A che vanno dal 1987 al 1990. Circa 2.000 fan hanno sabato accompagnato il pullman della squadra all’aeroporto di Napoli. Il tecnico della squadra, Maurizio Sarri, ha dichiarato “Questa vittoria è stata una grande soddisfazione. Siamo l’unica squadra che rappresenta un’intera popolazione ed una grande città. Oggi abbiamo dato ai nostri tifosi un’enorme gioia che va oltre la classifica”. La Juventus ha iniziato a subire i primi colpi quando il difensore centrale Chiellini è stato sostituito al decimo minuto da Stephan Lichtsteiner. A questo punto, il Napoli ha messo sotto pressione la Juventus. Al novantesimo minuto Kalidou Koulibaly ha segnato e ha portato a casa la vittoria.

Cosa ne pensa il tecnico della Juventus?

La Juventus sta avendo delle settimane difficili, in quanto dovrà giocare la Champions League e affrontare ancora la Roma, il Bologna e l’Hellas Verona. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha commentato la sconfitta così “Non dobbiamo fare calcoli, sono inutili. Dobbiamo solo chiudere questa sconfitta e prepararci per la partita di Milano. E’ vero che il Napoli è il favorito per quanto riguarda le partite che dovrà disputare, ma tali partite devono essere prima vinte. Ho visto molto nel calcio, tutto può succedere“.