Esce il 18 agosto 2022 al cinema Il Pataffio, diretto da Francesco Lagi, ambientato in un anno imprecisato del medioevo. Ma qual è la trama di questo film? Quali attori vi recitano?

La trama

Già il titolo preannuncia che si tratta di una commedia, in quanto “pataffio” non è altro che una versione umorista della parola “epitaffio”. La trama del film è tratta dall’omonimo libro di Luigi Malerba (1927-2008), ed è un buffo romanzo ambientato nel medioevo, in piena fame e carestia.

La storia, narrata nel libro, gira attorno alle vicende del marconte Cagalanza, la marcontessa Bernarda, grassa e scontenta, e la loro corte disgraziata e approssimativa, di cui fanno parte soldati e contadini, entrambi affamati, e sono i secondi, in particolare, che non vogliono farsi comandare. Il linguaggio usato è un maccheronico semi romanesco, semi latino, o semi di qualche altra lingua. Per certi versi, libro e film possono rammentare L’armata di Bracaleone, ed è incentrato sulla fame, il potere e la libertà.

Facendo un paragone con il film di Brancaleone, il regista ha dichiarato in un’intervista: “Quando ho letto il libro di Luigi Malerba da cui è tratta la storia ho sentito subito la familiarità con alcuni film ai quali avevo voluto bene e che mi avevano diverto, tra cui L’Armata Brancaleone, ma, anche se mi interessa quel modo di fare cinema, un miscuglio di castelli veri, costumi bizzarri e attori strampalati, non ho cercato di fare qualcosa di simile”.

Il film, invece inizia con l’arrivo della carovana di Marconte Berlocchio, fresco di nozze con donna Bernarda, grazie alla quale ha ottenuto il titolo, in un feudo in rovina, e né autorità né rappresentanti regi vengono ad accoglierlo, ma solo i paesani affamati, che pascolano gli animali e cercando di vivere come possono. Allora, Bellocchio cerca di rimboccarsi le maniche, aiutato dal fido consigliere Belcapo, ad un frate cappuccio e a dei soldati non molto convinti. La pellicola è sta girata tra il castello di Vicalvi ed Arpino, in Ciociaria.

Il cast

Tra gli attori del film sono presenti:

  • Lino Musella, che interpreta Bellocchio, che ha recitato in film come Qui rido io, E’ stata la mano di Dio e Il bambino nascosto;
  • Viviana Cangiano, nel ruolo di Bernarda;
  • Giorgio Tirabassi, nei panni di Belcapo, consigliere di Bellocchio;
  • Alessandro Gassmann, ad interpretare il personaggio di frate Cappuccio;
  • Giovanni Ludeno, Vincenzo Nemolato, Valerio Mastrandrea e Daria Deflorian, che recitano, rispettivamente, nei ruoli di Manfredo, Ulfredo, Migone e la vecchia del Castellazzo.

Anche a Mastrandrea è stata fatta presente, in un’intervista, la somiglianza con Brancaleone, e lui ha ammesso che in comune c’era solo un mix di grottesco, tragedia e comicità, aggiungendo che il film è “una favola politica che tratta di temi importanti nella società di oggi”, e racconta di come il potere logora chi lo ha.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]