Il propoli è un antisetti che viene prodotto dalle api, e le sue proprietà benefiche sono numerose. Per saperne di più sui suoi benefici e come assumerlo, si può continuare a leggere questa pagina.

Cos’è e i suoi benefici

Questa sostanza è prodotta naturalmente dalle api e si presenta come una resina gommosa, costituita da più di duecento composti, tra cui la cera e degli oli essenziali. La raccolta di tale composto avviene da parte di api definite “bottinatrici” che si appoggiano su fiori e gemme di alberi come il pino, le querce o le betulle, e poi scaricano il raccolto nell’alveare, usando il propoli per isolare le varie celle, così si limitano l’ingresso di agenti esterni, come l’acqua e i batteri.

Tra i suoi numerosi benefici si possono citare:

  • l’alzamento delle difese immunitarie, e sembra che in Africa, alcuni anni fa, veniva data anche ai malati di AID proprio per aumentare le difese dell’organismo;
  • lo stimolo della circolazione sanguigna;
  • l’accelerare la guarigione delle ferite;
  • l’agire come antinfiammatorio, antisettico ed antibatterico;
  • il favorire la salute del cavo orale;
  • il contrastare la candida;
  • il miglioramento dei processi cognitivi;
  • il favorire la salute di capelli, unghie e pelle.

Alcune ricerche, inoltre, sembrano dimostrare che può alleviare il dolore e i gonfiori nel caso si soffra di patologie come l’herpes labiale e genitale. In genere è un prodotto sicuro, ma può causare delle reazioni allergiche, ed in alcuni casi può irritare la bocca, causando anche delle ulcere orali.

Come assumerlo

E’ possibile assumere il propoli sia puro che sotto forma di integratori. Puro lo si può masticare in piccole quantità, per problemi come mal di denti, sintomi legati all’influenza, patologie della gola e del cavo orale, infiammazioni allo stomaco ed infezioni alle vie urinarie.

Non è difficile trovarlo anche sotto forma di spray o sciroppo, sempre per i problemi appena descritti. In forma di tintura, si può applicare su ferite oppure come rimedio topico, visto le proprietà antiseborroiche e leviganti, può contrastare l’acne.

In farmacia o nelle erboristerie non è difficile trovarlo nelle forme sopracitate. Una nota marca, che si può trovare nei negozi oppure online, è la linea Propoli EVPS Erbe Vita, che propone la suddetta sostanza in capsule, spray per la gola e per il naso, in sciroppo ed in crema.

La dose giornaliera varia a seconda del problema e del modo in cui si assume, ed in questo caso è bene seguire le indicazioni del medico o del farmacista. In genere, tuttavia, il dosaggio consigliato è di 10 gocce in tintura, da assumere da una a tre volte al giorno, direttamente preso in bocca o diluita in un po’ d’acqua. Ma il numero di gocce può aumentare se si usa per fare dei gargarismi.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]