Incidente automobilistico nella serata di ieri a Marsala. Un’auto con a bordo quattro ragazzi si è schiantata contro una cabina dell’Elettricità dell’Enel. L’impatto è stato davvero molto violento. Per fortuna nessuno dei ragazzi a bordo è rimasto ferito gravemente. L’incidente ha portato solamente molto spavento e disagi nella zona.

L’incidente nella tarda serata a Marsala

Nella serata di ieri nella città siciliana di Marsala è avvenuto un incidente che subito sembrava essere davvero molto grave e che si è temuto potesse aver ucciso i ragazzi a bordo dell’auto che si è schiantata. Una Lancia Ypsilon si è infatti schiantata violentemente contro una cabina dell’Elettricità dell’Enel andando ad interrompere la linea. Essa ha provocato grandi disagi nei dintorni, ma anche e soprattutto riducendo l’auto davvero in pezzi e facendo temere il peggio per i passeggeri.

In un primo momento si è davvero temuto molto per la vita delle persone coinvolte, ma fortunatamente i soccorsi giunti tempestivamente. Essi sono riusciti a portare in salvo i 4 ragazzi a bordo che non sono rimasti feriti gravemente e si sono salvati. È stato molto importante agire tempestivamente non solo per la sorte dei ragazzi che fortunatamente erano rimasti ancora vivi, ma anche per evitare che l’auto potesse prendere fuoco ed esplodere dal momento che aveva impattato contro una cabina dell’elettricità.

Sono stati trasportati in ospedale ma per fortuna nessuno di loro ha riportato gravi conseguenze. Adesso si stanno effettuando le indagini sulla dinamica dell’incidente. Indagini da cui è emerso che la Ypsilon in realtà ha impattato in quel modo per evitare un’altra auto.

Le indagini sulla dinamica

Da quanto emerge dalle testimonianze, infatti, la Lancia Ypsilon per evitare un frontale con una Fiat Punto, è finita contro la cabina elettrica. Sembra infatti che le due auto arrivassero dalle direzioni opposte ad alta velocità e che quando si sono rese conto del possibile impatto frontale, hanno scherzato per evitarlo.

La Lancia Ypsilon ha avuto la peggio ed è andata dunque a schiantarsi contro la cabina. Adesso è ancora da chiarire la motivazione per cui le due auto avrebbero rischiato un frontale, ma è molto probabile che una delle due abbia saltato una precedenza. Le indagini sono ancora in corso e molto importanti sono le testimonianze dei ragazzi coinvolti e anche le prove raccolte sulla scena.

Servono infatti le perizie per riuscire a capire la traiettoria delle auto grazie anche alla frenata rimasta sull’asfalto e anche eventualmente per risalire a chi dei due autisti non avesse rispettato lo stop. L’incidente è avvenuto a Marsala nella zona Spagnola-San Leonardo. Al momento non ci sono aggiornamenti ma si attendono delucidazioni anche soprattutto per questioni di sicurezza che in questo caso sono purtroppo venute meno e potevano avere un risvolto molto peggiore.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]