In un pezzo di terra nella zona di Haridevpur, nel sud di Kolkata (India) sono stati trovati sepolti i cadaveri di 14 neonati. I bambini sono stati prima avvolti in sacchetti di plastica e poi seppelliti in quel terreno. La polizia indiana ha avviato delle indagini riguardo la questione. Di seguito troverai maggiori informazioni riguardo la condizione dei corpi dei neonati e del motivo per cui sono stati sepolti.

India: trovati sepolti 14 neonati dentro dei sacchetti di plastica

Una scioccante ed inquietante notizia viene da Kolkata. In un terreno vuoto, nella zona di Haridevpur, sono stati trovati seppelliti i cadaveri di 14 bambini all’interno di sacchetti di plastica. La polizia ha già inviato le indagini riguardo questo omicidio di massa di ben 14 bambini, i cui corpi sono stati minuziosamente avvolti in sacchetti di plastica e sepolti in appezzamenti di terra vuoti. Il ritrovamento dei corpi decomposti dei neonati è avvenuto qualche ora fa, durante un normalissimo programma di pulizia. In particolare, la polizia indiana ha riferito che i cadaveri dei 14 neonati erano avvolti in sacchetti di plastica. I corpi sono stati recuperati nella terra erbosa di Raja Rammohan Roy Sarani che appartiene alla giurisdizione della stazione di polizia di Haridebpur. Le persone che hanno trovati i corpi sono dei braccianti, assunti da un’agenzia immobiliare che voleva pulire il terreno per poi costruirci.

In che condizioni erano i corpi?

Secondo quanto ha riferito la polizia indiana, i corpi dei neonati sono stati trovati in 14 sacchetti di plastica. Il sindaco della zona ha dichiarato che gli scheletri dei bambini erano ricoperti di una sostanza chimica. Tale sostanza aveva la funzione di impedire che la puzza dei cadaveri si diffondesse verso l’esterno. Le persone che abitano in quella zona, non hanno infatti mai sentito alcun cattivo odore e non hanno mai sospettato nulla di strano all’interno di quell’appezzamento di terreno vuoto.

Perché i neonati si trovavano lì?

La polizia indiana ha riferito che in quella zona esiste un racket di aborti e che potrebbe essere l’unica cosa ricollegata alla morte dei 14 neonati. Secondo quanto ha dichiarato ai media un ufficiale, alcuni cadaveri di bambini erano totalmente decomposti mentre altri erano semi-decomposti. Poi ha aggiunto che per ora, non ha idea da dove possano provenire questi 14 corpi di neonati. Viste le circostanze, i corpi dei 14 bambini sono stati seppelliti lì in quanto si trattava di un appezzamento di terra vuoto ed abbandonato. Sovan Chatterjee, il sindaco della città di Rajeev Kumar ed il commissario di polizia si sono recati in quel terreno per ottenere maggiori informazioni riguardo la questione.