Dopo l’attacco siriano a Douma su cui Russia e Stati Uniti si trovano in forte contrapposizione, non sembra esserci cenno di armistizio fra le due potenze.

Secondo le ultime fonti una Nave da Guerra USA della flotta militare degli Stati Uniti avrebbe varcato la soglia delle acque siriane.

Tensione fra Russia e Stati Uniti

All’indomani dei contrasti che nemmeno il vertice ONU è riuscito a placare la situazione diventa sempre più critica ogni ora che passa.

Trump, dal canto suo, non solo attacca Putin ma manda forti segnali contro la Russia e la sua gestione degli accordi con la Siria.

Il Presidente degli Sati Uniti d’America, infatti, ha anche cancellato la sua partecipazione all’incontro delle Americhe che si sarebbe dovuto tenere a Lima.

Sicuramente la situazione siriana è da tenere sotto controllo ma, oltre a questo, il segnale è decisamente forte e la presa di posizione concreta.

L’invasione delle acque siriane da parte di una Nave da Guerra USA ne è la prova tangibile.

Invasione delle acque siriane nave da guerra USA

La risposta di Trump alla questione siriana prosegue tramite l’invasione in acque siriane di una Nave da Guerra USA.

Il cacciatorpediniere dal nome Donald Cook sarebbe stato subito messo sotto stretta sorveglianza e sorvolato da alcuni jet russi.

La Russia ha bloccato la proposta di risoluzione degli Stati Uniti in sede ONU per la creazione di un nuovo meccanismo di inchiesta sull’uso in Siria di armi chimiche.

Le votazioni finali hanno visto 12 voti a favore della bozza proposta da Trump e solo due voti contro.

Di questi voti, in realtà, solo uno è contrario e cioè quello russo, dal momento che la Cina si è astenuta dall’esprimersi.

La situazione è più che mai tesa e di ora in ora la situazione rischia di degenerare in un vero e proprio conflitto.

La situazione siriana va di certo risolta ma in questo momento a preoccupare di più sembra essere un altro conflitto.

La possibilità di un’ interruzione dei rapporti e di un conseguente conflitto tra USA e Russia è concreta e bisogna attendere gli sviluppi per capire il reale pericolo e scongiurarlo.