Per tutti coloro che guardavano Cristiano Ronaldo con scetticismo è arrivato il momento di ricredersi. Il fuoriclasse portoghese, dopo un inizio di stagione davvero sottotono, sembra aver ritrovato lo stato di grazia. Stato di grazia che potrebbe davvero realizzare il tanto agognato sogno della Juve, vincere la Champions. Nella partita di ieri sera contro l’Ajax, infatti, Ronaldo ha mostrato tutto il suo talento mettendo a segno un gol importantissimo per i bianconeri.

Cristiano Ronaldo ritrovato

Dopo il grande annuncio dell’acquisto, sembrava che Cristiano Ronaldo alla Juve non riuscisse ad ingranare. Le prime partite l’hanno tenuto a secco di gol e non hanno immediatamente confermato il grande talento così tanto pubblicizzato. Moltissimi erano i tifosi davvero perplessi su Ronaldo, non certo per le capacità, a sul gioco di squadra con la Juve.

Il problema è probabilmente sorto per il fatto che Ronaldo nel Real Madrid è sempre stato la punta che veniva utilizzata come perno da tutta la squadra. Il gioco della squadra era abbastanza rivolto verso di lui affinché egli potesse risolvere la situazione. L’intera squadra era abituata a giocare, di fatto, per lui, cosa che invece non è così nella Juve. Qui Ronaldo e la Juve stessa hanno dovuto collaborare moltissimo per poter trovare una tecnica di gioco che fosse valida e desse risultati. Di fatto sembrano averla trovata.

La Juve vittoriosa contro l’Ajax

Dopo la grandissima prestazione per la qualificazione, ecco che adesso Ronaldo ha messo il sigillo anche contro l’Ajax. Nella partita di ieri, infatti, il giocatore portoghese ha messo il sigillo al suo 126 esimo gol nella competizione. Un record davvero strabiliante che solo i grandissimi come lui sono in grado di fare.

Ronaldo si è confermato il vero punto saldo della squadra e ha trascinato i compagni verso questo importante risultato. Naturalmente ci è riuscito anche grazie al gioco di squadra e al lavoro con l’allenatore. Allenatore e giocatori sembrano essere riusciti davvero a trovare la quadra per poter ottenere degli ottimi risultati in Champions e non solo in campionato.

Ovviamente la sfida è ancora lunga e non bisogna dormire sugli allori ma di certo le premesse sono le migliori. Quest’anno la Juve ci crede davvero molto e molto di più di altri anni. L’arrivo di Ronaldo è stato fondamentale per rinvigorire la squadra e soprattutto per la questione Champions League, da sempre spinosa.

Se la Juve davvero ce la farà questo non si sa. Bisogna attendere tutte le partite e oltre alla bravura serve di certo quel pizzico di fortuna in più che altre volte non ha avuto. Di certo le premesse ci sono tutte. Questo potrebbe davvero essere l’anno buono per la squadra di Allegri e per tutti i tifosi sparsi in tutto il do.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]