Oggi per la città di Marsala e altri comuni siciliani una giornata molto importante. Proprio in questo momento, infatti, sta per essere presentata L'”Agenda Urbana”, ovvero tutto l’insieme di progetti di vario genere che sono volti a riqualificare, ridefinire e migliorare l’urbanizzazione della città di Marsala e degli altri comuni, per cui è stato investito molto denaro.

L’ “Agenda Urbana” di Marsala

Il progetto di riqualificazione del territorio è molto importante per la città di Marsala e i dintorni. I comuni che verranno coinvolti in questo ambizioso iter saranno 5. Il progetto che prende il nome di “Agenda Urbana” si occupa di diversi settori anche molto differenti tra loro che però mirano tutti ad un unico scopo, migliorare il territorio.

Le aree in cui si andrà ad agire saranno: Inclusione sociale, area digitale, gestione del rischio idrogeologico, qualità della vita ed energia sostenibile. In particolar modo quest’ultimo settore è molto importante per riuscire a lavorare attivamente verso un futuro più green e a basso impatto energetico. I miglioramenti sono volti in quella direzione per cercare di migliorare attivamente la qualità della vita.

Questi sono settori tutti estremamente connessi tra loro e ognuno necessita dell’altro per poter migliorare e migliorarsi. E’ fondamentale che si guardi a tutti gli aspetti del territorio per poter migliorare le condizioni di vita di chi lo abita. Soprattutto nei confronti delle energie rinnovabili, è importante aggiornarsi e cercare di essere all’avanguardia per garantire un futuro migliore.

Quali sono i comuni interessati

In prima linea per questo ambizioso progetto si trova Marsala, seguita da Erice, Trapani, Mazara e Castelvetrano. i temi che verranno affrontati in questa presentazione saranno molto importanti e il capitale investito molto ingente. Si parla infatti di una somma pari a 80 milioni di euro per riuscire a mettere in pratica questo progetto.

Di certo i temi da affrontare sono moltissimi e anche e soprattutto i miglioramenti da mettere in atto. Tuttavia è molto importante partire e credere attivamente in tutte le attività di sviluppo che questa Agenda propone per poter lavorare concretamente allo sviluppo del territorio. Sono stati coinvolti più comuni proprio per cercare di creare una vera e propria rete di sviluppo territoriale.

Tutta la Sicilia del nord sarà la protagonista di questo progetto e fungerà anche da apripista di qualcosa di davvero molto importante per tutta la regione. Marsala e gli altri comuni si prefiggono il compito di portare un’innovazione che servirà per tutto il territorio. Questo può infatti rappresentare un punto di partenza davvero molto importante per poter dare una svolta al presente e guardare al futuro. E’ importante partire con progetti nuovi come questi che sfruttino le risorse del territorio e che lo migliorino per un futuro migliore per tutti.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]