I pistacchi non solo sono gustosi e divertenti da mangiare, ma sono anche molto salutari. Questi semi commestibili dell’albero Pistacia vera contengono grassi sani e sono una buona fonte di proteine, fibre ed antiossidanti. Inoltre contengono parecchi nutrienti essenziali e hanno benefici nella perdita di peso e per la salute del cuore e dell’intestino. In questo articolo ti mostrerò quali sono le proprietà benefiche del pistacchio.

Alto contenuto di antiossidanti

Gli antiossidanti sono fondamentali per la tua salute. Essi impediscono il danno cellulare e svolgono un ruolo chiave nel ridurre il rischio di malattie come il cancro. Il pistacchio contiene più antiossidanti della maggior parte delle noci e dei semi. Infatti, solo le noci e le noci pecan ne contengono più. Tra le noci, il pistacchio ha il più alto contenuto di luteina e zeaxantina, entrambi sono antiossidanti molto importanti per la salute degli occhi. Proteggono infatti gli occhi dai danni causati dalla luce blu e dalla degenerazione maculare senile, una condizione in cui la visione centrale è compromessa o persa. Inoltre, altri due degli antiossidanti presenti in abbondanza nel pistacchio, i polifenoli ed i tocoferoli, possono aiutare a proteggerti dal cancro e dalle malattie cardiache.

Stimolano la perdita di peso

Pur essendo un alimento ricco di calorie, il pistacchio è uno degli alimenti più sensibili alla perdita di peso. I pistacchi sono ricchi di fibre e proteine, entrambi aumentano la sazietà aiutandoti a sentirti pieno e a mangiare di meno. Un fattore che potrebbe contribuire alle proprietà di perdita di peso del pistacchio è che il loro contenuto di grassi potrebbe non essere completamente assorbito dall’organismo. Inoltre, è meglio mangiare i pistacchi poiché sgusciarli richiede tempo e rallenta il ritmo del mangiare. I gusci rimanenti ti danno anche un indizio visivo di quanti ne hai mangiati. Uno studio ha dimostrato che gli individui che mangiavano pistacchi in guscio ne consumavano il 41% in meno rispetto ai soggetti che li mangiavano già sgusciati.

Promuovono la presenza dei batteri sani nell’intestino

I pistacchi sono ricchi di fibre, una porzione ne contiene 3 grammi. La fibra si muove attraverso il tuo apparato digerente per lo più non digerita. Ma alcuni tipi di fibra sono digeriti dai batteri buoni nell’intestino, che agiscono come prebiotici. I batteri intestinali quindi fermentano la fibra e la convertono in acidi grassi a catena corta, che possono avere diversi benefici per la salute, tra cui un ridotto rischio di sviluppare disturbi digestivi, cancro e malattie cardiache. Il butirrato è forse il più benefico di questi acidi grassi a catena corta. È stato dimostrato che mangiare pistacchi al posto delle mandorle aumenta il numero di batteri che producono butirrato nell’intestino.

Abbassano i livelli di colesterolo e di zuccheri nel sangue

I pistacchi possono ridurre il rischio di malattie cardiache in vari modi. Oltre ad essere ad alto contenuto di antiossidanti, i pistacchi possono abbassare il colesterolo nel sangue e migliorare la pressione sanguigna, riducendo così il rischio di malattie cardiache. Inoltre, pare che i pistacchi riescano ad abbassare la pressione sanguigna più di altre noci. Una revisione di 21 studi ha rilevato che mangiare pistacchi riduce il limite superiore della pressione sanguigna di 1,82 mm / Hg, mentre il limite inferiore è stato ridotto di 0,8 mm / Hg.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]