Purtroppo nonostante gli ultimi giorni abbiano messo in ginocchio gran parte dell’Italia a causa del maltempo, le previsioni non sembrano concedere clemenza. Nelle prossime ore è previsto infatti l’arrivo di una perturbazione che si abbatterà nuovamente sulle regioni del nord e della Liguria in particolar modo.

La perturbazione che dovrebbe arrivare già in queste ore in Liguria proviene da ponente. Sono in arrivo non solo nuovamente piogge abbondanti ma anche e soprattutto venti molto forti che possono anche provocare burrasche. Il problema delle burrasche, oltre per le imbarcazioni che potrebbero trovarsi al largo, sono anche le conseguenti mareggiate. La costa ligure purtroppo è già stata devastata dalle mareggiate degli scorsi giorni e ora rischia di essere nuovamente nel mirino del maltempo.

Oltre a questi problemi non nuovi potrebbe anche arrivare il rischio di nuove frane nell’entroterra che potrebbero portare a disagi ancore maggiori di quelli già avuti. Proprio per valutare le condizioni già critiche della Liguria in giornata è attesa anche la visita del ministro Toninelli. Il Ministro delle infrastrutture è atteso nella giornata di oggi nei comuni di Portofino, Rapallo e Santa Margherita per fare il punto della situazione e capire quale piano di intervento si può attivare. Purtroppo la Liguria in questi mesi è stata davvero bersagliata dalla sfortuna a causa del crollo del ponte Morandi prima e per il maltempo poi.

Allerta meteo in Liguria

L’allerta nella provincia di Imperia e nei territori che vanno dalla Valle Stura alla Val Bormida dureranno per tutta la giornata di oggi. La fine dell’allerta è prevista per le ore 19.00 ma tutto dipende dalle situazioni meteo. In casi estremamente gravi l’allerta potrebbe proseguire e potrebbero essere prese altre misure cautelari.

Misure che sono già state prese per quanto riguarda la Val Polcevera e lungo la costa tra Spotorno e Camogli. Quei l’allerta meteo viene già di per se protratta fino alle 21,00 proprio perché zone già estremamente colpite e a rischio.

Infine anche su Portofino è prevista una nuova e forte ondata di maltempo e l’allerta si protrae fino al confine con la Toscana. Qui la situazione dovrebbe prevedere un’allerta che si protrarrà fino alla mezzanotte proprio per cercare di intervenire e tenere la situazione sotto controllo nel miglior modo possibile.

Nelle prossime ore potrebbero essere emanate altre allerte e potrebbero essere prolungate le attuale proprio per l’evolversi della perturbazione. La paura è quella che la pioggia di oggi vada ad accumularsi a quella dei giorni scorsi provocando nuove frane e allagamenti.

Le strade sono costantemente monitorate e le zone a rischio sono state chiuse e in alcuni casi messe in sicurezza. Non resta che attendere gli eventuali aggiornamenti e sperare che il maltempo plachi la sua furia e non si abbatta violentemente su una regione già estremamente colpita.