Purtroppo il maltempo è arrivato. Dopo aver lasciato trascorrere una pasquetta tranquilla in alcune regioni d’Italia, ecco che la bassa pressione è arrivata su tutta la penisola portando forti piogge. In particolar modo, fin dalla giornata di ieri, le più colpite sono la Sardegna e in queste ore la Liguria. Proprio in Liguria, infatti, è scattata l’allerta arancione.

L’arrivo del maltempo

Ieri sulla maggior parte delle regioni italiane il tempo ha resistito e solo verso la serata ha iniziato a piovere. Solo in Sardegna il tempo non è stato clemente e, anzi, ha provocato anche un incidente mortale.  Un uomo era uscito con la sua barca con il mare a forza 8 e non è riuscito a tornare prima che esso evolvesse in burrasca. purtroppo l’uomo e la sua imbarcazione sono stati inghiottiti dalle onde e per lui non c’è stato nulla da fare.

Aldilà di questa tragedia, anche su tutto il resto dell’isola il tempo non è stato clemente. Per tutta la giornata di ieri, infatti, ci sono stati scrosci di pioggia e le temperature sono state molto fredde. Il maltempo nell’arco della giornata si è fatto sentire principalmente nelle ore della tarda serata in cui su moltissime regioni ha iniziato a piovere. Tuttavia solo nella giornata di oggi il vortice di bassa pressione ha effettivamente raggiunto le nostre latitudini peggiorando notevolmente le condizioni meteo.

Allerta in tutte le regioni

Dal momento che quello in arrivo è un vortice di bassa pressione piuttosto forte che promette di portare maltempo e basse temperature per più giorni, in moltissime regioni è scattata l’allerta meteo. Questo perché purtroppo sono previsti temporali anche molto violenti che nelle regioni marittime possono evolvere in burrasca e danneggiare le cose. Particolare attenzione c’è per la Liguria, in cui è subito scattata l’allerta arancione.

La Liguria è di certo una delle regioni che vengono sempre maggiormente colpite dal maltempo. Le coste liguri spesso vengono flagellate dalle piogge che purtroppo spesso evolvono in allagamenti che creano moltissimi disagi. La paura si estende soprattutto alle strade che costeggiano il litorale e alle coste che spesso vengono inghiottite dal mare in burrasca che spazza via tutto ciò che trova sul suo cammino.

La perturbazione arrivata sulle coste liguri e su tutto il nord Italia dalla tarda ora di ieri, dovrebbe raggiungere il centro Italia e lambire solo per qualche ora le regioni del nord. Sembra infatti che questo vortice sia accompagnato da un forte vento in grado di farlo passare in tempi brevi sulla nostra penisola. In queste ore l’allerta è massima ovunque e si cerca di tenere alta l’allerta per prevenire situazioni che possono anche diventare molto preoccupanti.

Si attendono ulteriori aggiornamenti sulle condizioni meteo della nostra penisola nelle prossime ore.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]