Il Met Gala, l’evento più glorioso dell’anno, si è svolto qualche ora fa a New York, con tanto di red carpet. Uno dei temi del Met Gala di quest’anno è uno dei più controversi mai scelti. Quest’anno, al Metropolitan Museum of Art, i temi principali sono stati infatti la moda ed il cattolicesimo. In questo articolo vi spiegherò cos’è il Met Gala, perché è stato scelto il tema del cattolicesimo e indicherò quali sono stati gli stiliti e le celebrità che hanno partecipato a questo evento.

Cos’è il Met Gala?

Il Met Gala è nato nel 1948 come cena di mezzanotte dell’alta società per raccogliere fondi per il Costume Institute. Con gli anni, il Met Gala è diventato uno degli eventi di beneficenza più famosi al mondo e l’anno scorso è riuscito a raccogliere 9,7 milioni di sterline. Quest’anno è stato organizzato dall’editor americana di Vogue Anna Wintour ed è stato co-presieduto da Amal Clooney, Rihanna e Donatella Versace. Molti degli ospiti di questo evento hanno dovuto indossare sul red carpet le creazioni di Versace e di Dolce e Gabbana, la cui sfilata più recente comprende crocifissi ricchi di gioielli, camicie con un colletto scolastico e ricami.

Perché scegliere il tema del cattolicesimo?

La decisione della scelta di un tema cattolico per gli abiti è arrivata direttamente da Andrew Bolton. Egli ha considerato questo evento e questa scelta il modo migliore per presentare i suoi studi compiuti sul legame tra religione e moda. Originariamente Andrew Bolton voleva rappresentare l’islam, il buddismo, l’induismo, il giudaismo ed anche il cattolicesimo. In definitiva, l’ampiezza di tutti questi temi religiosi si è rivelata eccessiva per il Met Gala 2018, quindi ha deciso di restringere le sue scelta. Bolton ha rivelato che l’80 % dei moderni manufatti di moda che ha studiato sono ispirati al cattolicesimo. Ha poi aggiunto che i fashion designer più talentuosi di Francia, Italia e Gran Bretagna sono stati cresciuti con una fede cattolica. Proprio per questo motivo, Andrew Bolton ha deciso di rappresentare solo il cattolicesimo e di accantonare le altre religioni.

Chi ha partecipato al Met Gala?

Ecco quali sono i maggiori stilisti che hanno partecipato al Met Gala: Christopher Kane, Dolce e Gabbana, Donatella Versace, John Galliano, Gareth Pugh, Preen Justin Thornton, Thea Bregazzi ed Elizabeth Stewart. A questo evento hanno partecipato anche numerose star del mondo dello spettacolo e della musica, quelle più discusse per i loro abiti sono: Madonna, Rihanna e Kary Perry. Anche il Vaticano era in un certo senso presente, in quanto per l’occasione ha prestato più di 40 pezzi della sacrestia della Cappella Sistina. Tra questi pezzi vi sono abiti papali e preziosi anelli del diciottesimo e del ventunesimo secolo. Andrew Bolton ha dichiarato “Moda è religione sono strettamente legate. Sebbene questa relazione sia stata alle volte complessa e talvolta criticata, essa ha prodotto alcune delle creazioni più originali ed innovative della storia della moda”.