La conduttrice Michelle Hunziker e la figlia Aurora Ramazzotti sono state intervistate dal settimanale F. Le due condurranno a breve un nuovo programma televisivo su canale 5 chiamato “Vuoi scommettere?” che segue le orme della vecchia trasmissione degli anni ’90 “Scommettiamo che…?”. Durante l’intervista mamma e figlia, oggi complici ed affiatatissime, hanno parlato del rapporto turbolento che hanno avuto in passato. Le due donne hanno rivelato di aver vissuto in passato una serie di incomprensioni e di periodi molto difficili. Pare infatti che Aurora Ramazzotti, figlia di Eros Ramazzotti, abbia passato dei momenti bui in cui ha rischiato di perdersi del tutto.

Il periodo buio di Aurora Ramazzotti

Durante l’intervista al settimanale F, Aurora Ramazzotti ha dichiarato quando aveva 18 anni e non viveva per conto suo, ha vissuto un periodo molto buio in cui litigava spesso con la madre Michelle Hunziker e faceva cose che non avrebbe dovuto. Ha poi spiegato che è stato un periodo molto complicato per lei, in cui voleva solo uscire, ubriacarsi e baciare ragazzi sempre diversi. La ragazza andava troppo oltre e questo suo comportamento non piaceva affatto alla madre, la quale reagiva in modo non positivo. Aurora Ramazzotti ha poi aggiunto che in quel periodo buio Michelle Hunziker era troppo impegnata con le bambine piccole e che anche il compagno Tomaso le stava addosso perché ci teneva a lei. A questo punto la giovane Aurora ha deciso di andare a vivere da sola per riprendersi ed affrontare questo momento di perdizione.

I paragoni continui con la madre

Aurora Ramazzotti ha sofferto molto per i continui paragoni che la gente faceva e continua a fare con la madre. La ragazza ha inoltre rivelato di essere rimasta sconvolta dalla cattiveria con cui i giornali esprimevano i giudizi su di lei, nonostante fosse una ragazza così giovane. Poi ha raccontato un episodio avvenuto giorni fa in un negozio, in cui una commessa le ha fatto un complimento ed un uomo è intervenuto dicendo che la Michelle Hunziker è meglio di lei. Aurora Ramazzotti ha spiegato che tutti questi paragoni hanno generato in lei insicurezze, dolore e ha iniziato a sentirsi non bella.

Il punto di vista di Michelle Hunziker

Michelle Hunziker ha rilevato al settimanale F che la figlia in quel periodo stava per perdersi completamente e che per questo motivo l’ha lasciata andare a vivere da sola nella speranza che potesse capire com’è veramente la vita. La conduttrice ha collegato il periodo buio della figlia con il guadagno che aveva grazie alla trasmissione X Factor che le ha permesso di fare tutto ciò che desiderava e di rovinarsi. Nonostante le spiegasse i motivi dei suoi no e cercasse di darle dei giusti consigli, la ragazza non li accettava mai e aveva il desiderio di allontanarsi. Per non rischiare di perdere la figlia, Michelle Hunziker ha quindi deciso di lasciarle i suoi spazi e farla riflettere.