Quando si pensa ad una città d’arte o ad una vacanza in una località che ha molti tesori, solitamente, non si pensa a Milano.

Milano è di certo la capitale economica d’Italia e anche la capitale della moda. Milano è un punto nevralgico fondamentale per gli affari e anche lo snodo principale per l’industria della moda e del fashion in tutto il mondo. milano è vista principalmente come una città bella ma molto industrializzata e l’offerta che propone viene vista solo su un livello. Quando si pensa a Milano non ci si ricorda spesso di citare i tantissimi tesori che essa custodisce e ci si concentra più sulla sua natura economica e soprattutto frenetica.

La natura frenetica di Milano, che vede il lavoro come punto cardine intorno a cui si snoda la vita dei cittadini, spesso, impedisce di apprezzarne la vera bellezza. Milano è sempre stata una delle città più importanti d’Italia che poteva vantare la presenza di potenti famiglie che hanno lasciato dietro di loro importanti testimonianze del loro passaggio. L’esempio più lampante è la famiglia degli Sforza che ha lasciato in dono a Milano il meraviglioso castello sforzesco, meraviglia cittadina e d’Italia.

Milano, dunque, è una città che custodisce davvero tesori inestimabili che devono essere non solo valorizzati ma anche percepiti. Percepire Milano come una sola città metropolitana è il problema di molti, che tendono a perdersi le meraviglie nascoste dietro a tutto il resto. IL patrimonio artistico, in particolar modo, della città di Milano è davvero un tesoro da riscoprire.

Milano da riscoprire

Milano oltre al Duomo, cuore nevralgico della città che spicca con magnificenza al suo centro, possiede molti altri tesori. Uno dei più famosi è di certo il Cenacolo di Leonardo Da Vinci. Questo meraviglioso affresco viene visitato ogni anno da milioni di visitatori che vogliano ammirare quest’opera unica al mondo. La visita è prenotabile online e occorre farlo con molto anticipo data la grande richiesta.

A parte il cenacolo vinciano, però, moltissimi sono gli altri tesori disseminati per la città. Uno è di certo la Pinacoteca situata in Brera in cui è custodito il famoso “Bacio” di Heyez. Ma non solo. I dipinti conservati in questo museo sono davvero molti e davvero importanti. Non serve soffermarsi solo su quelli più famosi ma è bene osservare con attenzione tutto ciò che questo piccolo gioiello ha da offrirci.

Per chi è appassionato non solo di arte moderna ma anche di design non può non fare una scappata al MUDEC, il Museo Delle Culture di Milano. Questo Museo è uno dei musei che più si rinnova e propone continuamente nuove mostre e installazioni che riguardano le personalità più influenti del mondo dell’arte e non solo. Un esempio è la mostra conclusasi non molto tempo fa sulla pittrice messicana Frida Kahlo. Queste mostre non espongono solo le opere degli artisti ma creano un vero e proprio viaggio all’interno della loro vita aggiungendo alla mostra quel tocco in più che la rende arte allo stato puro.

Le bellezze di milano sono moltissime e alcune davvero particolari e nascoste. Nonostante la frenesia che di certo la popola, vale la pena riscoprirla come città d’arte e sceglierla come tappa del proprio viaggio.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]