Al First Look New York 2018, nel quartiere di Manhattan, sono stati presentati i televisori di nuova generazione a marchio Samsung.

Samsung ha presentato una nuova gamma di televisori che sfruttano la tecnologia QLED in grado di “mimetizzarsi” perfettamente con l’arredamento circostante.

Quali sono le novità

I nuovi televisori samsung sono stati definiti “belli come quadri” e vengo davvero venduti come pezzi di arredamento”tecnologico”.

Lo schermo QLED sfrutta tutte le nuove possibili frontiere della tecnologia per rendere la risoluzione migliore possibile e dare all’immagine una nitidezza mai vista prima.

su questa nuova tipologia di televisore è molto facile accedere al WI-FI e dunque alle applicazioni installate così da renderne più facile possibile l’utilizzo.

La tecnologia, infatti, non vuole presentare le sue caratteristiche esclusivamente quando si parla di schermo ma anche quando si parla di funzionalità.

La configurazione è stata resa facile e veloce per poter modificare a proprio piacimento tutte le impostazioni presenti e rendere il televisore davvero proprio.

Come tutti i televisori di nuova generazione è possibile controllare le funzionalità da remoto per rendere ancora più pratico e veloce l’accesso.

Altre particolarità

La particolarità più sorprendente riguarda sempre lo schermo, non solo in versione QLED, ma non più nero.

In questa nuova generazione di televisori, infatti, si può utilizzare il display come vero e propria parte dell’arredamento modificando effetti e colori per renderlo parte dell’ambiente circostante.

Questa è una vera e propria novità che r che a volte si trovano restie nell’acquistare un televisore magari di grandi dimensioni che rischia di stonare con l’arredamento.

Samsung è riuscito ad eliminare questo problema e a rendere i suoi televisori pezzi di vero e proprio design elettronico.

Tutte le novità Samsung saranno in vendita a partire da aprile 2018, anche se è bene affrettarsi a decidere se si desidera acquistare un televisore QLED vista l’alta richiesta.