Molti ricercatori e medici sono rimasti estremamente colpiti dai benefici dell’olio essenziale di Copaiba: la resina da cui viene estratto l’olio di Copaiba è utilizzata in medicina fin dal lontano 1625 per il trattamento naturale dei problemi di salute come la bronchite, la cistite cronica, la diarrea cronica e le emorroidi.

I medici brasiliani utilizzano la resina di Copaiba come potente antisettico ed espettorante per ridurre i problemi alle vie respiratorie e come antinfiammatorio per combattere i problemi alle vie urinarie e come agente antinfiammatorio esterno per tutti i tipi di pelle.

La ricerca ha dimostrato che la Copaiba ha così tanti e sorprendenti benefici per la salute che si dovrebbe includere tra i principali rimedi naturali.

Cos’è l’olio essenziale di Copaiba?

L’olio essenziale di Copaiba viene estratto dalla resina dell’omonimo arbusto.

La resina di Copaiba è una secrezione appiccicosa prodotta da un albero appartenente al genere Copaifera, che cresce in Sud America. Ci sono diverse varietà tra cui: Copaifera officinalis, Copaifera langsdorffii e Copaifera reticulata.

Il balsamo di Copaiba è una resina raccolta dal tronco degli alberi di Copaifera.

Il profumo dell’olio di Copaiba è dolce e legnoso: l’olio e il balsamo vengono utilizzati come ingredienti nei saponi, profumi e vari prodotti cosmetici.

Sia l’olio di copaiba che il balsamo sono utilizzati anche in preparati farmaceutici, compresi i diuretici naturali e i farmaci per la tosse.

La ricerca ha dimostrato che la copaiba vanta proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Copaiba: usi e benefici

Ecco i benefici e gli usi dell’olio di Copaiba.

#1. Antinfiammatorio naturale

La ricerca scientifica ha dimostrato che le tre varietà di olio di Copaiba – Copaifera cearensis, Copaifera reticulata e Copaifera multijuga – sono potenti antinfiammatori naturali.

#2. Agente neuroprotettivo

Uno studio del 2012 pubblicato su Medicina complementare e alternativa ha dimostrato come l’olio di copaiba possa avere benefici antinfiammatori e neuroprotettivi quando si verificano intense reazioni infiammatorie tra cui ictus e trauma cerebrale/spinale.

I ricercatori hanno scoperto che l’olio di copaiba ha un effetto antinfiammatorio e riduce il danno alla corteccia motoria di circa il 39%.

#3. Riduzione dei danni al fegato

Uno studio pubblicato nel 2013 ha dimostrato come l’olio di copaiba può essere in grado di ridurre il danno al tessuto epatico causato da antidolorifici convenzionali di uso comune come il paracetamolo.

I ricercatori di questo studio hanno somministrato olio di copaiba a soggetti animali prima e dopo il trattamento con paracetamolo per un totale di 7 giorni. I risultati sono stati piuttosto interessanti.

I ricercatori hanno scoperto che l’olio di Copaiba riduce il danno epatico se usato in modo preventivo (prima della somministrazione del farmaco antidolorifico).

Quando l’olio viene utilizzato come trattamento dopo la somministrazione di antidolorifici, ha un effetto indesiderato e un aumento dei livelli di bilirubina nel fegato.

#4. Booster per la salute dentale/orale

L’olio essenziale di Copaiba è utile per la salute orale: uno studio pubblicato nel 2015 rileva che un sigillante canalare a base di resina e di olio di copaiba non è citotossico.

Gli autori dello studio ritengono che ciò sia probabilmente correlato alle proprietà intrinseche della resina olio di Copaiba, compresa la sua compatibilità biologica, la natura riparativa e le proprietà antinfiammatorie.

Nel complesso, la resina ad olio di copaiba sembra essere un “materiale promettente” per l’uso dentistico.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]