L’olio di mirra è ancora oggi utilizzato come rimedio naturale per risolvere una varietà di disturbi e di patologie.

I ricercatori si sono interessati alla mirra per la sua potente attività antiossidante e antitumorale. Si è anche dimostrato essere efficace nel combattere certi tipi di infezioni parassitarie.

Scopriamo che cos’è e quali sono i 4 benefici dell’olio di mirra.

Che cos’è la mirra?

La mirra è una resina, o sostanza simile alla linfa, che viene estratta dalla pianta Commiphora myrrha, diffusa in Africa e nel Medio Oriente.

L’albero di mirra si distingue per i suoi fiori bianchi e per avere pochissime foglie per le condizioni di aridità del deserto. A volte può assumere una forma strana e contorta a causa del maltempo e del vento.

Olio di mirra: quali sono i benefici che non conosci?

Ecco i 4 benefici dell’olio di mirra che, forse, non conosci.

#1. Potente antiossidante

Uno studio condotto nel 2010 sul Journal of Food and Toxicology ha rilevato che la mirra potrebbe proteggere dal danno epatico grazie all’elevata capacità antiossidante.

#2. Benefici antitumorali

Uno studio di laboratorio ha scoperto che la mirra presenta anche potenziali benefici antitumorali.

I ricercatori hanno scoperto che la mirra era in grado di ridurre la proliferazione o la replicazione delle cellule tumorali umane: inibiva la crescita in otto diversi tipi di cellule tumorali, in particolare i tumori ginecologici.

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per determinare esattamente come utilizzare la mirra per il trattamento del cancro, questa ricerca iniziale è davvero promettente.

#3. Benefici antibatterici e antifungini

Storicamente, la mirra veniva usata per curare le ferite e prevenire le infezioni.

Può ancora essere utilizzata per curare piccole irritazioni fungine come il piede d’atleta, l’alitosi, tigna (che può essere causata dalla candida) e l’acne.

L’olio di mirra può aiutare a combattere determinati tipi di batteri. Ad esempio, sembra che negli studi di laboratorio sia potente contro le infezioni da S. aureus (stafilococco).

Le proprietà antibatteriche dell’olio di mirra sembrano essere potenziate quando viene usato insieme all’olio di incenso.

Versare alcune gocce di olio di mirra su un asciugamano pulito prima di applicarlo direttamente sulla pelle.

#4. Anti-parassitario

La mirra è un principio attivo utilizzato nella preparazione di farmaci per il trattamento della fascioliasi, un’infezione da verme parassita.

Questo parassita viene generalmente trasmesso ingerendo alghe acquatiche e altre piante.

Un farmaco a base di olio di mirra è in grado di ridurre i sintomi dell’infezione.

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]