Avere un mercato con più di un operatore telefonico è di certo un gran vantaggio perché permette di effettuare scelte molto più ampie ma, dall’altro lato, rischia di essere controproducente.

Avere molte possibilità può voler dire scegliere gestori differenti per la linea fissa e mobile a seconda della convenienza e quindi complicare le cose.

Le cose si complicano proprio perché gestire in modo separato due operatori rischia di diventare davvero difficoltoso e, con l’andare del tempo, anche non conveniente.

Avere un gestore unico per linea fissa e mobile è di certo un’ottima scelta per semplificare le cose ma non solo.

La concorrenza è sicuramente un modo per tenere il mercato stimolato al massimo e decisamente all’avanguardia.

Con l’andare del tempo, però, non sempre le scelte diventano ottimali per il cliente e si rischia di entrare in un loop da cui diventa molto difficile uscire.

Perché scegliere un unico operatore

Innanzitutto, se si sceglie un gestore che propone contratti sia per telefonia mobile che fissa, è probabile che sia un grande gestore.

Scegliere un grande gestore vuol dire avere proposte ed offerte sempre nuove ogni quattro mesi circa.

Per cui è possibile che durante l’anno si riesca anche a migliorare il proprio piano tariffario e a risparmiare sul proprio contratto anche una somma considerevole.

Avere un solo gestore darà la possibilità di avere un potere contrattuale maggiore e di conseguenza di essere anche nella posizione di fare richieste anche più particolari e avere condizioni economiche più vantaggiose.

Avere la possibilità di collegare rete mobile e fissa allo stesso gestore consentirà di avere una flessibilità maggiore e l’utilizzo di servizi “incrociati”.

Molto spesso si possono anche sfruttare offerte in cui è inclusa la vendita di uno smartphone di ultima generazione a prezzo agevolato.

Un solo gestore è sicuramente l’ideale per un circuito aziendale che necessita di specifici utilizzi e interconnessioni tra dispositivi.

Anche il call center sarà unico e quindi più facilmente gestibile.

Anche per molti altri riferimenti, come quelli commerciali, avere una sola rete di movimento è sicuramente molto meglio.

Dopo molti altri che si utilizza lo stesso gestore, inoltre, si avrà l’accesso a molte agevolazioni che altrimenti non ci sarebbero.

L’abbattimento dei costi

La chiave che vi convincerà di certo ad utilizzare un unico operatore è l’abbattimento dei costi che, comunque vada, sarà molto maggiore rispetto all’utilizzo di più gestori separati.

È sempre bene informarsi su quali siano le esigenze di cui abbiamo bisogno per essere davvero in grado di scegliere la soluzione migliore per tutti.

La scelta di frammentare può essere inizialmente una buona soluzione, a posteriore, può risultare controproducente.

Se il servizio è temporaneo, allora non è necessario creare una rete utilizzando un unico gestore, poiché la durata del contratto sarà breve e magari più conveniente.

Se invece le prospettive sono a lungo termine, è necessario valutare tutti i parametri necessari affinché si possa scegliere il gestore e le alternative migliori.

Spesso la scelta varia anche in base alla copertura che si può avere poiché non tutti i gestori hanno una copertura completa ovunque.

È sempre consigliabile, prima di firmare con certezza un contratto, di essere certi che tutto funzioni ed è quindi possibile richiedere una prova preliminare.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]