Uno degli alimenti più amati da grandi e piccini sono di certo le patatine fritte.

Le patatine fritte sono un must per le persone di ogni età e sono quello sfizio che ci si concede magari poche volte proprio perché non particolarmente sano. La patatina fritta è di certo molto gustosa e appetitosa ma non è esattamente il cibo più salutare che si possa mangiare.

Soprattutto se si mangiano in un fast food è probabile che vengano anche fritte con moltissimo olio e magari nemmeno sempre “nuovo”. Le friggitorie utilizzano lo stesso olio per molte fritture, fino a quando non è completamente esausto e deve essere cambiato. Fino a quando l’olio non è esausto è utilizzabile e non comporta rischi per la salute ma di certo dal punto di vista delle calorie non è la scelta migliore.

Le patatine fritte, infatti, sono un cibo molto calorico e che se mangiato troppo spesso può comportare problemi alla salute. Anche se fatte in casa, di certo non sono il cibo migliore da mangiare più volte alla settimana. Tutto ciò che viene fritto, in realtà, è meglio se viene evitato. Senza essere eccessivamente salutisti, è meglio limitare le fritture ad una sola volta a settimana per evitare dio ingrassare, appesantirsi troppo e soprattutto rimetterci in  salute.

Per gli amanti del fritto e in particolar modo delle patatine fritte è davvero difficile rinunciare a loro e magari mangiarle solo un giorno alla settimana è troppo poco. Non bisogna mai esagerare soprattutto con il fritto ma esiste un metodo per cucinarle decisamente più “salutare”.

Patatine fritte ad “aria”

Prima le patatine fritte potevano essere cucinate solamente con l’olio e anche adesso la maggior parte utilizza questo alimento. Esiste però un metodo di frittura che utilizza una piccolissima parte di olio ma che consente comunque di friggere: “la frittura ad aria”.

La frittura ad aria è possibile eseguirla solo se si possiede l’attrezzatura adatta che possa cuocere le patatine utilizzando solo un quantitativo di olio molto piccolo e poi l’aria. In questo modo l’olio utilizzato sarà pari ad un cucchiaino e la frittura sarà davvero ridotta al minimo. Per i più scettici che ancora non conoscono questa possibilità sarà necessario ricredersi poichè il gusto è davvero lo stesso.

Questa soluzione prevede di certo l’utilizzo dell’attrezzatura adatta anche a casa propria. Non è possibile friggere le patatine in questo modo se non si possiede l’attrezzatura giusta e di conseguenza il costo dell’acquisto c’è. Tuttavia il costo verrà ammortizzato grazie ad un quantitativo di olio esiguo e soprattutto dall’azione sulla salute.

Anche in questo caso non è consigliabile eccedere nelle quantità ma di certo se si vuole fare uno strappo alla regola sarà molto più facile e meno impattante farlo. Le patatine fritte in questo modo, hanno un contenuto calorico inferiore e non saranno unte e quindi l’impatto sulla salute è decisamente migliore.

Per tutti gli amanti del fritto e in particolar modo delle patatine è possibile fare uno strappo alla regola utilizzando questo semplice metodo di cottura. Il sapore sarà lo stesso ma ci guadagneremo in salute e calorie.