In questo articolo vi farò vedere come si prepara la Poke Bowl, una sorta di sushi scomposto servito in una ciotola. Si tratta di un’antica pietanza hawaiana che viene servita come antipasto o come piatto principale. Gli ingredienti che compongono la Poke Bowl sono diversi ed appartengono generalmente alla tradizione culinaria giapponese e ad altre cucine asiatiche. Gli ingredienti più utilizzati sono: riso, uova di pesce, pesce crudo a cubetti, molluschi, avocado, furikake, semi di sesamo, peperoncino, alghe, salsa di soia, wasabi, cipolle ed olio di sesamo. La varianti di questa pietanza sono tante e la difficoltà nella preparazione è davvero minima. Di seguito troverete la ricetta base delle Poke Bowl per tre persone.

La storia della Poke Bowl

Secondo lo storico del cibo Rachel Laudan, la Poke Bowl è stata preparata per la prima volta nelle Hawaii, intorno agli anni ’70. La prima versione di questa deliziosa pietanza, era composta solamente da: pesce crudo sfilettato, sale, alghe e noce di kukui tostata e macinata. A partire dal 2012, la Poke Bowl è diventata estremamente popolare negli Stati Uniti, grazie ad un’elevata presenza di hawaiani nel paese. Negli Stati Uniti si svolge un festival di tre giorni, chiamato “Love Poke”, in cui viene celebrato questo piatto e vengono preparate numerose varianti. Negli ultimi anni, la Powe Bowl si è diffusa e viene apprezzata anche in Europa.

Ingredienti

  • 227 grammi di tonno crudo;
  • 227 grammi di salmone crudo;
  • 2 scalogni;
  • Mezza cipolla rossa;
  • Un cucchiaio di semi di sesamo;
  • Un peperoncino fresco;
  • 3 ciotole di riso già cotto al vapore;
  • Qualche piccola striscetta di alga nori;
  • Un pizzico di sale;
  • 80 millilitri di salsa di soia;
  • 2 cucchiai di olio di sesamo;
  • 1 cucchiaio di aceto di riso;
  • Salsa piccante Sriracha quanto basta;
  • Wasabi quanto ne riuscite a tollerare

Procedimento

  1. Tagliate a cubetti sia il tonno crudo sia il salmone crudo;
  2. Tagliate finemente lo scalogno ed peperoncino fresco;
  3. Tagliate grossolanamente la cipolla rossa;
  4. Mettete il salmone, il tonno, la cipolla rossa, lo scalogno, il sale in una ciotola. Mescolate tutti questi ingredienti con un cucchiaio;
  5. Aggiungete poi la salsa di soia, l’olio di sesamo, il peperoncino, l’aceto di riso, i semi di sesamo, la salsa piccante Sriracha, il wasabi e le striscette di alga nori;
  6. Mescolate nuovamente tutti gli ingredienti;
  7. Mettete il condimento appena preparato sulle varie ciotole di riso cotto al vapore. Ed ecco pronte le vostre Poke Bowl!

Se volete, potete aggiungere anche i seguenti ingredienti: avocado, edamame, cetriolo tagliato a rondelle molto sottili, uova di pesce, alghe wakame e zenzero.