La rogna è una comune malattia della pelle che colpisce i cani ed altri animali domestici come i gatti e gli uccelli. Il cane sviluppa la rogna per via di un contatto con un altro animale infetto o per via di strumenti per la toelettatura sporchi. I sintomi più comuni sono il forte prurito, le croste e le secrezioni dalle orecchie, la perdita di pelo, il dimagrimento, piaghe e graffi sui gomiti, sulle ascelle, sul torace e sulla pancia. Il disagio generato dalla rogna può portare a comportamenti nervosi, irrequieti ed agitati nel cane. Il tuo cane ha la rogna e stai cercando dei rimedi naturali per aiutarlo? Bene sei nel posto giusto!

Acqua ossigenata e borace

Se usata correttamente, una combinazione di acqua ossigenata e borace può essere il migliore disinfettante per combattere al rogna. L’acqua ossigenata riesce a creare un ambiente in cui i batteri non possono sopravvivere ed il borace uccide i funghi e gli insetti. Aggiungi a 500 millilitri d’acqua ossigenata due cucchiai di borace e mescola bene. Dopodiché passa questa miscela sul pelo del tuo animale domestico per 2-3 giorni.

Aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro di mele è un rimedio casalingo in grado di controllare l’infezione causata dalla rogna e ha inoltre proprietà antisettiche ed antimicrobiche. Mescola 200 millilitri di aceto di sidro di mele con dell’acqua, versalo in un flaconcino spray e spruzza la soluzione sul pelo del cane mentre lo spazzoli. Segui questo rimedio per 2 o 3 volte a settimana.

Sapone di zolfo

La natura alcalina del sapone di zolfo manterrà la rogna sotto controllo, ridurrà l’infiammazione ed ucciderà i parassiti responsabili della malattia. Inumidisci il pelo del tuo cane con dell’acqua, strofina il sapone di zolfo sulla sua pelle fino a renderlo molto schiumoso. Dopodiché lascialo riposare per circa 30 minuti per far salire in superficie i batteri e poi risciacqua il pelo con acqua. Ripeti questo rimedio fino a che il tuo cane non avrà più alcun segno di infezione.

Neem

Il neem ha dei benefici dermatologici sia per gli umani sia per gli animali. La sua natura antisettica aiuta a trattare la rogna e a tenere a bada l’infezione. Fai bollire per 10 minuti qualche foglia di neem in una pentola d’acqua. Lascia raffreddare l’acqua e poi spruzzala sul pelo del tuo cane. Applica questo rimedio nell’area interessata per 2 o 3 volte al giorno.

Olio vegetale

Qualsiasi tipo di olio vegetale può aiutarti a sbarazzarti dei batteri e a curare la rogna che affligge il tuo amico a quattro zampe. La natura appiccicosa dell’olio vegetale ucciderà i parassiti ed ammorbidirà anche le croste generate dalla rogna. Immergi una spugna nell’olio e vegetale e passala sul pelo del tuo cane almeno due volte al giorno.

Miele

Il miele è un prodotto naturale che riesce ad alleviare il disagio che prova il tuo animale domestico. Si tratta inoltre di un potente antiossidante che rende difficile la vita dei batteri. Tutto quello che devi fare è applicare del miele sul pelo del tuo cane, lasciarlo in posa e poi lavarlo via con dell’acqua.

Limone

Il limone è utile sia per gli esseri umani sia per gli animali per trattare diversi problemi alla pelle. Essendo altamente acido, il succo di limone è in grado di uccidere i parassiti e a guarire la pelle danneggiata. Taglia un limone con tutta la sua buccia a pezzetti, aggiungilo in una padella colma d’acqua e porta ad ebollizione. Spegni e lascia riposare il composto per tutta la notte. Al mattino, applica questa miscela sul pelo del tuo animale aiutandoti con una spugna. Ripeti questo rimedio casalingo per almeno una volta al giorno. Stai attento a non applicarlo sulle ferite aperte, in quanto potrebbe provocare una sensazione di bruciore.