La rinite allergica è una condizione molto comune che si verifica quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo alle sostanze inalate. Il corpo risponde rilasciando sostanze chimiche che causano i tipici sintomi allergici. Gli allergeni più comuni che possono causare la rinite allergica sono il polline degli alberi e dell’erba, gli acari della polvere, le spore dalla muffa ed i peli degli animali domestici. La rinite allergica può essere stagionale che si verifica in alcuni mesi dell’anno o perenne che si verifica durante tutto l’anno. I sintomi sono: mal di gola, tosse secca, mal di testa, affaticamento, debolezza, occhiaie, occhi gonfi, congestione nasale, prurito, starnuti ripetuti e naso che cola. Soffri di rinite allergica? Bene, sei nel posto giusto. In questo articolo ti mostrerò i rimedi casalinghi per trattarla.

Acqua salata

Uno dei primi passi per trattare la rinite allergica è quello di rimuovere il muco dal naso con l’aiuto di un lavaggio nasale salino che ha la funzione di migliorare i sintomi di questa condizione. Mescola un cucchiaino di sale con un pizzico di bicarbonato e 500 millilitri d’acqua calda distillata. Versa questa soluzione prima in una narice e poi nell’altra. Dopodiché soffia il naso per rimuovere sia il muco in eccesso sia la soluzione salata.

Vapore

Inalare regolarmente il vapore ti aiuterà a liberare i condotti nasali dal muco in eccesso e dalle sostanze irritanti. Questo rimedio ti permetterà inoltre di liberarti dei fastidiosi sintomi della rinite allergica, come gli starnuti, il naso che cola ed il mal di gola. Aggiungi dell’acqua bollente in una ciotola capiente, avvicinati con la testa e coprila con un asciugamano pulito. Inala il vapore per circa 5-10 minuti e poi soffia accuratamente il naso.

Zenzero

Lo zenzero funziona come antistaminico naturale e ha proprietà antivirali, immunostimolanti, antibatteriche ed antinfiammatorie. Questo alimento aiuta ad alleviare i sintomi della rinite, tra cui la congestione nasale, il naso che cola, la tosse e persino il mal di testa. Per ottenere tutti questi benefici ti basterà mangiarlo o fare una tisana.

Curcuma

La curcuma è un potente antiossidante ed antinfiammatorio che ha la funzione di prevenire la rinite allergica ed di alleviarne i sintomi. Tutto quello che devi fare è preparare una miscela a base di miele e di 6 cucchiai di curcuma che dovrai assumere ogni giorno.

Aglio

L’aglio contiene la quercetina, un antistaminico naturale che può essere molto efficace nel trattamento della rinite allergica. Questo alimento ha inoltre proprietà antibatteriche, antivirali ed immunostimolanti che promuovono un rapido recupero. Mastica 2 o 3 spicchi d’aglio a crudo per combattere tutti i sintomi della rinite allergica.

Aceto di sidro di mele

Grazie alle sue proprietà antibiotiche ed antistaminiche, l’aceto di sidro di mele è un efficace rimedio contro la rinite allergica. Esso regola la risposta immunitaria del corpo e allevia i sintomi di questa condizione. Aggiungi due cucchiaini di aceto di sidro di mele a un bicchiere d’acqua tiepida e bevilo tre volte al giorno.

Vitamina C

La vitamina C ha proprietà antistaminiche che hanno la funzione di ridurre i sintomi della rinite allergica e di rafforzare il sistema immunitario. Ti consiglio di assumere integratori di vitamina C o di mangiare questi alimenti: limoni, arance, kiwi, broccoli, pompelmi, peperoni, patate, fragole e pomodori.

Olio

Fare degli sciacqui con olio vegetale può aiutare ad estrarre quelle sostanze irritanti presenti all’interno del tuo corpo che causano la rinite allergica. Questo rimedio riesce inoltre a rimuovere le tossine dannose, un aspetto essenziale per mantenere il tuo corpo in salute. Metti un cucchiaio di olio di sesamo o di cocco in bocca e fai degli sciacqui per circa 15-20 minuti. Successivamente sputa l’olio e sciacqua la bocca con dell’acqua tiepida. Fai molta attenzione a non ingerire l’olio dopo aver fatto gli sciacqui.