Nella prima giornata disponibile per prenotare i Samsung Galaxy S9 e S9 plus è stato registrato un calo molto importante per quanto riguarda le prenotazioni.

Sul mercato i due nuovi modelli di Samsung Galaxy arriveranno effettivamente il 16 marzo, ma già da ora è possibile prenotarli.

Questa volta però, il mercato, sembra non aver risposto così positivamente come le volte precedenti.

Quali sono i primi dati di vendita

Le prime stime di prenotazione dei modelli di Samsung Galaxy S9 e S9 plus non sono per nulla incoraggianti.

Il calo, basato sulle stime di vendita fatte in Corea del Sud, sarebbe del 30%.

Un dato di sicuro allarmante sia per Samsung che per il mercato in generale considerando quanto, solitamente, la corsa per accaparrarsi il nuovo modello di smartphone uscito sia serrata.

Tuttavia Samsung non sembra preoccupata di questo anche perché conta di migliorare le vendite del modello precedente sulla lunga distanza.

Come è stato accolto il nuovo aggiornamento

Mentre si parla già di Samsung Galaxy S9 e S9 plus, in Italia è arrivato l’aggiornamento del software Android, Android Oreo.

L’accoglienza è stata calorosa poiché il nuovo sistema operativo porta con se molti miglioramenti rispetto a quello precedente.

Anche per questo motivo Samsung è fiducioso sui prossimi modelli e il sul loro successo, perché i nuovi aggiornamenti non hanno deluso gli utenti.

Probabilmente le mancate prenotazioni sono dovute solo ad un iniziale scetticismo di fondo che aveva portato Samsung ad essere fortemente criticata.

Il motivo delle critiche era fondamentalmente il sistema operativo precedente a Oreo che, nei dispositivi Samsung Galaxy S8 e S8 plus aveva causato agli utenti non pochi problemi.

Questi ultimi modelli infatti, spesso andavano in conflitto con il sistema e si riavviavano da soli e per questo motivo è stato lanciato Oreo.

Per fare un bilancio è ancora presto, bisognerà attendere ancora qualche giorno prima di vedere effettivamente come sarà l’accoglienza del nuovo Samsung.