La partita che si è disputata nelle ultime ore tra il Palermo e la Cremonese, è terminata con una pareggio. Il Palermo ha esordito davanti i suoi tifosi nel campionato di Serie B con un 2-2 contro la Cremonese. La partita, in particolare durante la ripresa, è stata molto incalzante e combattuta. Il primo tempo si è concluso con un gol per i rosanero grazie al fortissimo tiro eseguito da Trajkowski . Mentre durante il secondo tempo i grigiorossi hanno ribaltato il risultato della partita con un incredibile gol di Strefezza e con il colpo di testa di Mogos. Dopodiché è arrivato il pareggio del Palermo con l’azione di Mazzotta e di Moreo. Le due squadre si sono portate a casa 2 punti, dopo i pareggi ottenuti anche con la Salernitana ed il Pescara. Di seguito riporterò un breve riepilogo della partita.

Il primo tempo: Palermo Cremonese 1-0

La squadra del Palermo ha optato per una difesa a 3, con Falletti e Trajkowski vicini a Puscas (prima partita per loro con la maglia rosanero). Mentre la Cremonese ha scelto Boultam, Emmers e Brighenti al posto dell’infortunato Montalto. In questo primo tempo i rosanero hanno cercato di mantenere le redini della partita ma la Cremonese ha atteso di più per poi iniziare il contropiede. Il primo tiro dei grigiorossi arriva con Brighenti che tira in porta dopo il passaggio perfetto di Emmers. Il Palermo intanto non riesce a trovare il gol per via della strettissima difesa della Cremonese. Tuttavia, al 26esimo minuto Trajkowski esegue un tiro fortissimo che porta la squadra all’1-0. Con questo gol, la Cremose passa all’attacco e prima della fine del primo tempo, arriva molto vicina al pareggio.

Il secondo tempo: Palermo Cremonese 2-2

Nel secondo tempo, la Cremonese parte in quarta e nei primi minuti sfiora il gol con Claiton. Il tecnico della Cremonese fa entrare in campo Carretta e Strefezza, due attaccanti molto giovani e con tanta voglia di darsi da fare. Quest’ultimo sarà l’autore del pareggio. All’82esimo minuto la Cremonese attacca ancora e Mogos riesce a segnare il 2-1. Tuttavia, il Palermo non si arrende e all’87esimo minuto ottiene il gol grazie all’incredibile azione di Mazzotta e di Moreo. Nonostante il 2-2, le emozioni non sono ancora terminate ed il Cremonese tenta spesso il contropiede arrivando alla traversa con il tiro di Brignoli. Dopo quest’azione la partita volge al termine e l’arbitro fischia la fine della partita tra il Palermo e la Cremonese che ottengono un pareggio.