In arrivo moltissime novità dal mondo della tecnologia che riguardano soprattutto gli smartphone e le loro applicazioni.

L’ultima in ordine di tempo è programmata per il prossimo 24 aprile e prevede il lancio di una nuova applicazione per IPhone.

La nuova applicazione sarà presentata dal programma più utilizzato per ascoltare musica online, Spotify.

Il nuovo design

Le novità riguardano innanzitutto la grafica e il design dell’applicazione che risultano essere meno sovra strutturate e in qualche modo più pulite.

Il nuovo design di Spotify per Iphone sarà sicuramente più minimale e moderno ma anche più dark rispetto alla precedente versione.

E’ curioso il fatto che le novità più significative saranno però riservate agli utenti non iscritti alla piattaforma e che utilizzano la versione gratuita.

Le novità targate Spotify per Iphone

La nuova versione dell’applicazione potrebbe integrare una nuova possibilità per gli utenti di scegliere singolarmente la riproduzione dei brani o di riprodurre alcune playlist.

Le playlist che possono essere liberamente riprodotte verranno scelte da Spotify.

Tutte le altre, ancora bloccate e utilizzabili con la riproduzione casuale, verranno indicate tramite un’icona di colore blu.

La nuova grafica di riproduzione delle canzoni, inoltre, prevede l’occupazione dell’intero schermo.

Anche per quanto riguarda l’opzione di ricerca ci saranno novità che faciliteranno questa operazione poiché i generi musicali saranno contrassegnati da vari colori.

Non è ancora chiaro se l’opzione di ricerca vocale di cui si era parlato in precedenza sarà effettivamente attiva o se Spotify sta ancora testando la funzione che verrà introdotta in futuro.

Le novità in arrivo sono moltissime e tutte davvero interessanti.

Non è ancora trapelato nulla di definitivo e quindi forse sono in arrivo altre sorprese non previste dal mondo della tecnologia, qui al servizio della musica.

Per sapere con certezza quali saranno tutte le novità non resta che attendere ancora qualche giorno.

Il 24 aprile non è lontano e le novità in serbo varranno di certo il tempo d’attesa.