Quello che si augura che avvenga nei prossimi anni è di certo la ripresa dell’economia europea ma soprattutto italiana. Purtroppo la situazione non è facile ma alcuni settori più di altri sono di certo sempre piuttosto floridi e possono servire come rampa di lancio, o di rilancio, dell’economia italiana. Il settore del turismo è di certo il settore più florido che può davvero servire per un rilancio dell’economia italiana in tutto e per tutto. Creare posti di lavoro in questo settore che comunque riesce a reggere alla crisi è molto importante. Per questo motivo le stime fatte portano a parlare di un aumento die posti di lavoro nel settore turismo di almeno 250 mila posti entro il 2023.

Aumento dei posti di lavoro nel settore turismo entro il 2023

Di certo l’obiettivo è molto ambizioso. La creazione di posti di lavoro è sempre una conquista importante ma se davvero i numeri verranno rispettati, allora la situazione potrebbe davvero portare ad un miglioramento molto solido e concreto dell’economia. Secondo i dati, infatti, si vorrebbero aumentare i posti di lavoro nel settore turismo a 250 mila entro il 2023.

Di certo i numeri sono davvero impegnativi ma la ripartenza ha necessità di essere solida e l’Italia ha bisogno anche e soprattutto di puntare sulla promozione di se stessa. Il nostro territorio è ricco di risorse ma questo non basta. E’ necessario cercare di utilizzarle al meglio ma soprattutto di utilizzare i mezzi adatti per farlo. Le nuove figure ricercate, infatti, hanno proprio questo compito.

Le figure ricercate nel settore turismo

La cosa davvero molto importante che l’Italia purtroppo fatica a capire o a mettere in pratica è il fatto che per promuovere serve soprattutto avere una buona strategia di marketing. Non è sufficiente sfruttare le nostre risorse per poter essere al sicuro. Il turista deve essere “introdotto”, invogliato e supportato nella scelta della meta.

I nostri beni spesso vengono poco sponsorizzati e pubblicizzati, a scapito del guadagno e dell’arricchimento culturale. Oltre ai grandissimi tesori che tutti conoscono ce ne sono molti altri più nascosti che sarebbe possibili e giusto visitare ma che purtroppo non vengono quasi pubblicizzati. Molto spesso ad essere carente è anche la visione che viene data dei vari siti e le informazioni a riguardo.

Soprattutto i turisti stranieri, che sono una fetta importantissima del mercato, spesso non sono per nulla invogliati dalla strategia di marketing. E’ necessario figure che operino proprio in questo campo e dei Product Manager in grado di gestire le attività al meglio. Lo scopo è quello di creare una fitta rete che il turista possa sfruttare al meglio per la sua vacanza. La promozione, inoltre, passa anche e soprattutto attraverso gli occhi. Per questola sponsorizzazione anche grafica e la cura nei dettagli dei siti che presentano i beni è importantissima.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]