Sempre più italiani ogni anno lasciano il Bel Paese per trasferirsi in un paese straniero alla ricerca di un posto di lavoro o per aprire un’impresa all’estero.

Uno dei paesi più gettonati dagli italiani è la confinante Svizzera che da sempre attrae costantemente i capitali degli investitori e degli aspiranti imprenditori, i quali possono beneficiare di una tassazione tra le più basse d’Europa.

La Svizzera è un vero e proprio “paradiso” per fare impresa in modo sicuro e redditizio. Scopriamo in questa guida come aprire azienda in Svizzera.

Svizzera: centri economici e finanziari più importanti

Il primo passo per avviare un’impresa nella vicina Federazione elvetica è quello di valutare i centri economici e finanziari più importanti dove geolocalizzare la propria attività di business.

Ecco le migliori città da prendere in considerazione:

Berna

Berna è la città più ricca della Svizzera ed ospita importanti imprese, come Swisscom, Peugeot (Suisse), T-Systems, ZLB Bioplasma, Frito-Lay, Berna Biotech, Haag & Streit, eBay, Schneider Elektrik ecc. Essa dispone della più alta densità di aziende di consulenza economica, banche e finanziarie.

Lugano

Oltre che essere una città turistica, Lugano è la sede di numerose banche, assicurazioni e finanziarie. La capitale finanziaria luganese ospita importanti industrie tra cui uno dei settori di “punta”: fabbricazione di cioccolata.

Basilea

Basilea è la sede di numerose aziende farmaceutiche e chimiche (Novartis, Syngenta, Clariant e Hoffmann-La Roche) e di banche e finanziarie.

Aprire azienda in Svizzera: scelta del tipo di società elvetica 

Una volta valutata la localizzazione geografica per avviare la propria azienda, è necessario valutare la tipologia di società elvetica.

La scelta dipende chiaramente dalla strategia, dalle necessità imprenditoriali, dal settore in cui si decide di operare e dai costi.

Le società svizzere da valutare sono:

Ditta individuale

La Ditta individuale è la più semplice ed economica ed è indicata per gli imprenditori che intendono avviare una piccola attività in prima persona.

Società anonima (SA)

E’ assimilabile alle SRL italiane e rappresenta la soluzione più efficace per la maggior parte degli imprenditori che decidono di avviare un’azienda in Svizzera. La società anonima Svizzera è costituita da una o più persone, anche giuridiche, che apportano denaro ricevendo delle quote ed azioni

Società a garanzia limitata (SAGL)

La società a garanzia limitata è una forma “ibrida” tra le anonime e quelle in nome collettivo. Negli anni hanno visto un importante sviluppo.

Nell’ordinamento tributario elvetico si possono valutare altre forme societarie tra cui:

  • società semplice
  • società in accomandita
  • società in nome collettivo
  • società cooperative

Aprire azienda in Svizzera: iter burocratico e tempistiche

Per costituire una società in Svizzera occorrono da due a quattro settimane: a seconda del Cantone è possibile che il lasso temporale sia addirittura inferiore.

Ecco gli step ed iter burocratico:

  • Scegliere il tipo di attività da intraprendere e il tipo di società da aprire di capitali o persone
  • Nominare un amministratore che risiede in Svizzera, richiesto per legge
  • Aprire Conto corrente in Svizzera
  • Formalizzazione da un notaio, al fine ultimo di redigere lo Statuto che definisce la forma giuridica, l’attività, lo scopo e, nel caso di Società di capitali, il versamento del capitale minimo e la divisione del capitale azionario.
  • Registrazione alla Camera di Commercio Svizzera: si tratta di un Registro avente una funzione divulgativa. L’indice centrale delle ditte dell’Ufficio federale del Registro di commercio permette di verificare se la denominazione sociale è ancora disponibile.

Si ricorda che oltre al pagamento della Tassa di Registro, le spese fisse di costituzione partono da CHF 5’000.

Tassazione in Svizzera

In Svizzera esiste un sistema fiscale interessante dato che l’aliquota di imposta è tra le più basse in Europa.

Le aliquote fiscali attualmente in vigore ammontano alle seguenti:

  • Onere fiscale totale: 16% – 25%
  • Imposta federale diretta sugli utili: 7.83% (aliquota effettiva)
  • Imposta sull’utile cantonale: 4.4% – 19%
  • Imposta sull’utile comunale: 4% – 16%
  • Imposta sul capitale cantonale: 0.03% – 0.3%
  • Imposta sul capitale comunale: 0.04% – 0.25%

Rispetto alla media europea, il sistema fiscale svizzero è davvero conveniente per gli aspiranti imprenditori che desiderano avviare un’azienda.