Anche se cerchiamo costantemente di evitarla, noi donne sappiamo benissimo che siamo in costante rischio, infatti la cellulite è una vera piaga che ci affligge quotidianamente, ma se volete combatterla state leggendo l’articolo che fa al caso vostro! Infatti, andremo a scoprire come fare un bagno rigenerante anticellulite, che sembra essere uno tra i più semplici rimedi naturali per combatterla.

Prima di scoprire come impostare un bel bagno rigenerante, facciamo un breve accenno a cosa è la cellulite e come è possibile, con alcuni accorgimenti, riuscire ad ottenere sostanziali benefici per eliminarla.

Cellulite: cause, rimedi e consigli per eliminarla

La cellulite è una patologia della pelle che deriva dal cattivo funzionamento del microcircolo sottocutaneo, da cui ne deriva la formazione di masse adipose, grasse, in zone circoscritte del nostro corpo, quali fianchi, cosce, braccia, pancia. Si tratta di un’infiammazione della pelle, che può avere diversi gradi di gravità.

La cellulite si manifesta con un aspetto bucherellato e gonfio della pelle, conosciuto come pelle a buccia d’arancia.

Cosa porta la formazione della cellulite? All’origine di questo inestetismo vi sono molti fattori, come ad esempio l’ereditarietà, la cattiva circolazione, le scorrette abitudini alimentari, il consumo di alcol, il fumo, la sedentarietà.

Come curarla? È necessario cambiare assolutamente stile vita, in quanto la cellulite è sintomo di qualche malfunzionamento nel nostro corpo. Non bisogna preoccuparsi, ma apportare delle modifiche all’interno della nostra vita.

Importante è mangiare sano, impostare un’ottima dieta anticellulite ed evitare cibi salati, ricchi di grassi e mangiando frutta e verdura. Bere molta acqua aiuta a guarire la ritenzione idrica, sarà sufficiente bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Dovrete iniziare a condurre una vita all’insegna dell’attività fisica. Ideali per il trattamento della cellulite sono sport come la corsa, il nuoto e lo yoga.

Dovrete poi prendervi cura della vostra pelle attraverso trattamenti con oli, creme e scrub. Questi prodotti saranno maggiormente funzionali se composti totalmente da ingredienti naturali. Per questo motivo è consigliato il trattamento con prodotti fai da te, che potrete creare voi stessi facilmente divertendovi e con un minor dispendio economico. Uno tra questi è il bagno rigenerante, scopriamolo di seguito.

Il bagno rigenerante come rimedio anticellulite

Tra i tanti rimedi naturali contro la pelle a buccia d’arancia è molto consigliato il bagno rigenerante anticellulite. Vediamo insieme di cosa si tratta e come farlo in maniera efficace!

Per eliminare la cellulite è utile fare bagni specifici che apportano numerosi benefici al nostro corpo. In particolare, un bagno caldo con acqua e sale marino aiuta molto a rimuovere la pelle a buccia d’arancia.

Il sale marino è specifico per combattere questo inestetismo poichè a contatto con la pelle avviene la pressione osmotica. Attraverso l’osmosi, che non è altro che un processo fisico, i fluidi in eccesso passano al soggetto meno diluito, quindi dalla pelle al sale. Si verifica quindi un effetto drenante. In questo modo i liquidi in eccesso fuoriusciranno più facilmente.

Come effettuare il bagno rigenerante

Fare un bagno rigenerante di questo tipo è abbastanza facile ed alla portata di tutti, il procedimento da seguire è il seguente:

  • Prendete mezzo chilo di sale grosso marino da sciogliere nell’acqua;
  • Preparate la vasca ad una temperatura di 38° circa;
  • Inserite il sale ed aspettate che si sciolga;
  • Godetevi il bagno per una ventina di minuti.

Per aumentare gli effetti benefici sarà necessario aggiungere al bagno oli essenziali al limone, all’arancia, al pompelmo, al ginepro, al rosmarino. Potrete aggiungere anche bicarbonato, miele.

Dunque, cosa aspettate? Effettuare un bagno rigenerante è semplice ed immediato, non vi resta che provare e cominciare ad ottenere i primi benefici per eliminare la cellulite.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]