In molti si chiedono cos’è realmente la cellulite e per quale motivo si manifesta, in pratica non è altro che un accumulo di grasso che si forma se prendi chili o se le fibre di collagene si addensano. Il grasso viene spinto verso l’alto, generando appunto la pelle a buccia d’arancia. Questo grasso attira a sé i liquidi, creando ancora più grumi sulla pelle. La presenza dei liquidi e del grasso nel corpo è strettamente legata all’età, alla genetica, allo stile di vita, alla dieta e alla presenza dei radicali liberi.

Cambiando la tua dieta, avrai delle enormi possibilità di sbarazzarti di questo inestetismo. Mangiando alimenti che ti permettono di eliminare il grasso ed i liquidi in eccesso, eviterai la formazione dei grumi.

In questo articolo ti mostrerò la dieta (con un giorno libero) per sbarazzarti una volta per tutte della cellulite.

Giorno numero 1

  • Colazione: mangia un uovo bollito, 2 fette di pane di lino leggermente tostato e bevi 200 millilitri di succo di mirtillo.
  • Pranzo: mangia 100 grammi di hummus con un cucchiaio di olio di semi di lino, verdure a crudo come carote, broccoli, sedano e peperoni rossi.
  • Cena: 100 grammi di petto di pollo con del cavolo rosso a volontà, piselli e 50 grammi di cous cous.

Se sei affamata, concediti degli spuntini, come ad esempio un vasetto di yogurt magro da 125 grammi, oppure del sedano con un cucchiaio di burro d’arachidi o una fetta d’anguria.

Giorno numero 2

  • Colazione: 125 grammi di yogurt magro con della mela a cubetti, un cucchiaio di semi di lino e 200 ml di succo di mirtillo.
  • Pranzo: Insalata, 5-6 pomodori secchi, 25 grammi di formaggio parmigiano grattugiato, due fette di pane di lino condito con dell’hummus e 100 grammi di fesa di tacchino.
  • Cena: 100 grammi di salmone, 3-4 patate e asparagi a volontà.

Per quanto riguarda lo spuntino, puoi concederti qualche noce, un’arancia o 125 grammi di formaggio light.

Giorno numero 3

  • Colazione: prepara un frullato con 200 ml di latte scremato, 1 banana ed un cucchiaio di semi di lino. Puoi anche concederti una macedonia con un’arancia, una pera ed una fetta d’anguria.
  • Pranzo: insalata di patate (4-5) con del sedano, una mela, salmone affumicato ed un cucchiaino di salsa yogurt magra.
  • Cena: 125 grammi di carne di manzo, 50 grammi di fagioli e verdure a volontà (tra cui peperoni, zucchine e melanzane) cotte con un cucchiaio d’olio d’oliva.

Se vuoi concederti uno spuntino, puoi mangiare 125 grammi di yogurt magro, un’arancia o qualche noce.

Giorno numero 4

  • Colazione: 3 biscotti ipocalorici, 1 banana, una manciata di frutti di bosco o di mirtilli, 125 grammi di yogurt magro.
  • Pranzo: prepara un panino ai semi di lino con pochissima maionese, 75 g di fesa di tacchino, cetriolo e pomodori a volontà. Accompagna il panino con 200 grammi di zuppa di lenticchie.
  • Cena: prepara una frittata con uova, 25 grammi di formaggio magro grattugiato, asparagi e 2-3 fette di fesa di tacchino. Come contorno mangia dei finocchi, cipolle e broccoli.

Come spuntino, concediti un’arancia o una pesca, 125 grammi di ricotta a basso contenuto di grassi, dell’ananas o una mela.

Giorno numero 5

  • Colazione: una tazza con 125 grammi di yogurt magro, 1 cucchiaio di semi di lino, una pesca, una pera, una manciata di lamponi e del succo di mirtillo.
  • Pranzo: 150 grammi di patate con un contorno di cavolo e di carote.
  • Cena: 125 grammi di pesce cotto al forno con un contorno di 2-3 pomodori, 5-6 olive nere, cipolla e cavolfiore a volontà.

Come spuntino mangia del sedano immerso nel burro d’arachidi, una manciata di noci, una pera o una pesca.

Giorno numero 6

  • Colazione: latte scremato con 40 grammi di avena, cannella ed un cucchiaio di semi di lino. Bevi poi 200 ml di succo di mirtillo.
  • Pranzo: prepara un’insalata con della rucola, sedano e 100 grammi di salmone in scatola al naturale.
  • Cena: 100 grammi di carne di manzo con un contorno di 50 grammi di riso integrale, zucchine, peperoni e melanzane.

Se tra un pasto e l’altro hai fame concediti una manciata di bacche, 125 grammi di yogurt magro o un’arancia.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]