Il Calisthenic è un allenamento funzionale, che consiste nel compiere degli esercizi in processione graduale, ed ha il compito di migliorare le attività corporee, sia durante l’allenamento che nelle attività quotidiane. Il suo nome deriva da due parole greche, kallos e sthénos, che significano, rispettivamente, bellezza e forza. Per sapere come funziona, si può continuare a leggere questa pagina.

Gli esercizi

Questo allenamento, parte da esercizi che gradualmente diventano sempre più complessi, e si possono distinguere tre livelli: il primo coinvolge i muscoli nella parte superiore del corpo, come i push-up o i pull-up, delle trazioni alla sbarra.

Nel secondo livello, ci si concentra sugli addominali, nella parte centrale del corpo, con esercizi come il crunch ed il plank. Infine, il terzo livello si concentra nella parte inferiore del proprio corpo, effettuano diversi tipi di squat. Tutti questi esercizi si possono eseguire con o senza attrezzatture, e quindi è possibile eseguirli in casa come in palestra.

Esercizi di questo genere si possono trovare in video online, ma se si è agli inizi è bene farsi seguire da un personal trainer. Che ci si creda o no, questo tipo di ginnastica non è recente, ma veniva praticato fin dall’antica Grecia, secondo quanto riportano Erodoto e, successivamente, Tito Livio. Questo genere di allenamento, è tornato in voga negli anni Cinquanta e Sessanta, e a beneficiarne è, soprattutto, il sistema muscolare.

Il Calisthenic si può praticare in due modi: come sport di per sé oppure come mezzo per tonificarsi, ovvero come fitness, per prima o dopo l’allenamento. Prima di iniziare a praticarlo, si consiglia di misurare la propria forza, effettuando degli esercizi di base, come delle flessioni a terra, oppure delle trazioni alla sbarra.

Un programma di allenamento di questo workout, può comprendere, nel seguente ordine: trazioni orizzontali, piegamenti con le braccia, squat box, plank e hollow position.

I suoi benefici

A livello fisico, il Calisthenic workut migliora la resistenza, l’equilibrio, l’agilità, la cordinazione, la forza e la flessibilità. In pratica, l’intero corpo migliora, soprattutto se si cura l’allenamento al centro motorio del corpo.

Come molti esercizi di questo genere, brucia le calorie e permette di perdere peso. E’ senz’altro un allenamento complesso, e chi lo pratica deve nutrirsi adeguamente, ma con una buona dieta si eviterà di ingrassare, soprattutto se a stabilirla è un dietologo o un medico.

I benifici, che lo si pratichi come allenamento fitness o proprio come sport, aiuta a perdere peso, a combattere l’ipertrofia, la mobilità, la postura, prevenire infortuni, e migliorare la forza, la velocità e la resistenza.

E’, sicuramente, un’attività stimolante e, di conseguenza anche gratificante, e i suoi benefici, quindi, si possono estendere anche alla psiche. Un allenamento che permette di migliorare il proprio corpo aumenta di sicuro anche la propria autostima.

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]