Il Personal Computer, o PC, è composto da alcuni elementi fondamentali per il suo funzionamenti ed altri componenti periferiche. Per sapere quali sono, si può continuare a leggere questa pagina.

Componenti interni

Perché il PC funzioni, è necessario che abbia dei componenti interni, ovvero:

  • la scheda madre, è la parte più importante del computer, perché si collega a tutti i componenti del computer e permette di metterle in comunicazione;
  • il processore, o unità di elaborazione centrale (CPU), serve a far lavorare il computer ed elaborare i dati, tramite calcoli matematici, e si presenta di una forma quadrata, con dei cavetti metallici che servano a collegarla alla scheda madre. Sopra di esso, si trova un dissipatore, che evita che si surriscaldi;
  • la RAM, la parte che contiene la memoria del computer;
  • l’hard disk è la parte che consente di eseguire operazione di lettura e scrittura;
  • l’alimentatore, che permette di far entrare la giusta quantità di corrente nel PC;
  • la scheda video, esterne o integrate, che consente di far visualizzare le immagini sullo schermo del computer.

Le periferiche

Ci sono periferiche che sono indispensabili per usare il computer ed altre no. Tra i più importanti, ci sono il monitor, il mouse, la tastiera e il lettore di cd e dvd. Questi ultimi possono essere già interni oppure collegati al computer.

Tra le periferiche che si possono definire “facoltative”, sono comprese stampanti dotati di scanner. Tra queste ultime si possono includere anche dei supporti di memoria esterni, su cui fare dei backup dei dati del computer.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]