Da un paio di anni a questa parte, il mercato della criptovalute ha attirato su di sé l’attenzione della maggior parte degli investitori che tengono sotto costante monitoraggio la quotazione delle monete virtuali, cercando di analizzare e di valutare come esse possano rappresentare un nuovo orizzonte finanziario. Ma è davvero tutto oro quel che luccica? Scopriamolo in questa guida.

Investire in criptovalute: è davvero un’opportunità?

L’impennata del Bitcoin ha aperto la strada a nuovi metodi di trading: anche se, attualmente, la valutazione delle criptovalute subisca una fase altalenante fatta di alti e bassi, questo non deve assolutamente indurre in errore per quanto riguarda la potenzialità di questo mercato.

Lo sanno molto bene gli investitori istituzionali che vedono nelle criptovalute una nuova asset class: non stupisce, quindi, la notizia riportata da “Il Sole 24 ore” secondo cui la società finanziaria Fidelity Investments (quinta a livello mondiale) darà vita ad una nuova divisione digitale che permetterà investimenti proprio nel mercato delle criptovalute. Gli investitori ci credono fortemente e – secondo i sondaggi – il mercato finanziario potrebbe trovare terreno fertile proprio nelle monete virtuali e svilupparsi a pieno regime.

Accanto a questo, i mercati sui quali concentrare i propri investimenti sono quello Forex (scambio di valute straniere), il mercato azionario (basato sullo scambio di azioni) e, molto importante, è anche quello delle materie prime (basato, ovviamente, sull’idea di maggiore sicurezza dell’investimento).

Il mercato delle criptovalute sembra proprio inserirsi bene nel contesto più ampio, grazie alla possibilità di inviare e ricevere pagamenti in modo anonimo ma, nonostante tutto, gli investitori esperti tengono d’occhio tutti i segmenti e valutano determinati momenti degli stessi, individuando quello più conveniente e sfruttandolo per nuovi investimenti.

Investire in criptovalute: quali sono i rischi?

L’investimento in criptovalute è visto dai trader come una un’attività redditizia, ma occorre ricordarsi che siamo davanti a sistemi di investimento molto rischiosi ed estremamente volatili.

Tutte le valute digitali possono guadagnare e perdere percentuali importanti durante la stessa giornata: ciò significa che bisogna prestare massima attenzione alle fluttuazioni repentine che possono portare a perdite esose.

Si può investire su contratti derivati o Contract For Difference, il cui asset sottostante sono le criptovalute: questo apre la possibilità di sfruttare a proprio beneficio la leva finanziaria, che permette di moltiplicare eventuali guadagni, ma anche di moltiplicare le perdite.

Volatilità e leva finanziaria fanno sì che il profilo di investimento sia estremamente rischioso, ma non possiamo di certi nascondere che le migliori potenzialità di guadagno sono offerte dalle Altcoin.

Altcoin: Qualche esempio su cui investire?

  • OmiseGO è una piattaforma aperta e uno scambio decentralizzato sviluppato dal team di Ethereum, Vitalik Buterin e Gavin Wood. Si tratta di una blockchain pubblica di tipo open source.
  • Stellar, nata dal fork di Ripple, è uno dei progetti in assoluto più interessanti nel mondo delle crypto. È una piattaforma decentralizzata e di tipo Open Source. Si pagano le commissioni sulle transazioni, sempre estremamente basse.
  • IOTA, la crypto più conosciuta ed apprezzata per un sistema di riconoscimento biometrico. “Con la crescita di soluzioni identitarie come queste, vedremo l’ecosistema IOTA fornire un pezzo chiave del puzzle tecnico per l’adozione dei libri mastri distribuiti“, sottolinea Dominick Schiener, il co-fondatore della fondazione IOTA.
  • Komodo, basata sullo Zcash, questo Altcoin è stato lanciato alla fine del 2016, consente di creare blockchain personalizzate attraverso diversi moduli attivabili a piacere. Si può minare dato che utilizza l’algoritmo di tipo proof-of-work.

Ecco qualche Altcoin da includere nel proprio crypto portafoglio con i Bitcoin, Ethereum, Litecoin, DASH, Monero, Bitcoin Cash, etc. etc.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]