Il carbone attivo è uno degli ingredienti più preziosi per la linea ed il benessere dell’organismo umano. Aiuta a eliminare i gas intestinali, a combattere il meteorismo e a disintossicare il corpo umano.

La dieta detox al carbone attivo è uno dei migliori piani di disintossicazione che consente di espellere tutte le tossine che si accumulano nel fegato.

Il programma prevede di consumare cibi a base di carboni attivi, come il Black Latte, che promuovono la perdita di peso, anche se alcuni esperti in nutrizione lo raccomandano per un breve lasso di tempo.

Oltre ai benefici, non bisogna trascurare assolutamente gli effetti collaterali che i carboni attivi possono avere sull’organismo umano.

Carboni attivi: cosa sono

Il carbone attivo è un carbone che viene sottoposto ad un ciclo di lavorazione tale da renderlo altamente assorbente, assimilabile ad una vera e propria “spugna”.

I carboni attivi si prestano a numerosi usi, specie nei casi di avvelenamento acuto.

L’elevata capacità di assorbimento del carbone attivo gli consente di legarsi alle tossine nello stomaco e di diminuire la quantità di veleno assorbito dall’organismo.

Una volta che si lega alle tossine, il corpo è in grado di espellerle attraverso il normale processo di defecazione.

Per questo motivo, molti studi e ricerche si sono focalizzate sui potenziali benefici dei carboni attivi sull’organismo umano, in particolare sugli effetti detossinanti.

Dieta detox ai carboni attivi: quali sono i benefici?

Come abbiamo già anticipato la capacità dei carboni attivi di legare le tossine, fa sì che debbano essere inclusi nelle diete detox.

Tuttavia, non vi è alcuna prova che la funzione di disintossicazione del fegato assicurata dai carboni attivi abbia effetti positivi sulla perdita di peso.

In effetti, un gruppo di ricercatori del Voice of Young Science ha concluso che la teoria della disintossicazione della perdita di peso è un falso mito.

La dieta ai carboni attivi per comportare una perdita di peso deve includere cibi salutari a basso contenuto di calorie.

I nutrizionisti consigliano l’acquisto di una bevanda contenente polvere di carbone attivo: Black Latte è uno speciale caffè ideato in America, studiato come rimedio contro il grasso in eccesso.

Si tratta di una benefica bevanda al caffè che favorisce il dimagrimento, grazie ai suoi ingredienti selezionati accuratamente: carbone attivo, omega 3, latte di cocco e l-carnitina.

Si può effettivamente perdere peso, ma la disintossicazione non ha nulla a che fare con il dimagrimento, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nutrition Research nel maggio 2015.

Infatti, i ricercatori hanno validato la tesi che la perdita di peso è associata alla riduzione del numero di calorie assunte quotidianamente, e non ha nulla a che vedere con l’effetto detox dei carboni attivi.

Carboni attivi: effetti collaterali

A lungo andare i carboni attivi possono causare effetti collaterali come la stitichezza, diarrea, vomito, gravi problemi gastrointestinali come l’ostruzione intestinale, che richiede cure mediche immediate.

Può anche portare ad altre complicazioni digestive come ascessi o depositi di carbone nella parete addominale.

C’è una certa preoccupazione che il carbone attivo possa legarsi ai nutrienti dal cibo, diminuendone l’assorbimento.

Ciò significa che il consumo regolare di carboni attivi potrebbe mettere a rischio di carenze nutrizionali.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 1 Average: 4]