Caravaggio, si sa, è stato un grande artista, ma anche un uomo con le sue luci e le sue ombre, come i suoi dipinti, e nella cultura di massa è stato protagonista di libri, sceneggiati televisivi e film. L’ultima pellicola sull’artista, che uscirà nelle sale il 3 novembre 2022, è L’ombra di Caravaggio, ma cosa si sa della sua trama? Chi interpreterà il noto pittore?

La sua trama

Non si conoscono ancora tutti i dettagli della trama di questo film, diretto da Michele Placido, ma si sa che è ambientato nel 1610: nel film, papa Paolo V (Camillo Borghese), cinque dopo la sua elezione come pontefice, ordina che si indaghi su Caravaggio, condannato a morte per omicidio. A condurre queste indagini sarà un uomo che viene chiamato “L’Ombra”, che ovviamente non è un personaggio realmente esistito, ma sarà comunque importante nella vicenda, come suggerisce lo stesso titolo.

Michele Placido, che oltre ad essere regista del film vi interpreta anche il cardinale del Monte, noto per essere stato committente dell’artista, spiega che la scelta di Caravaggio era dovuta al fatto che lui “rompeva gli schemi”, e scene come sfondo della vicenda una Roma papalina, alle prese con il Protestantesimo, e che per questo decisa ad elevare le sue chiese con le opere di grandi artisti. Caravaggio, tuttavia, per rappresentare i santi sceglieva sempre gli ultimi, ossia la gente comune e le prostitute, il che lo rendeva all’epoca un pittore sconvolgente ed irriverente. Paolo V, tuttavia, sembra volerlo grazie per l’omicidio, anche se la chiesa non “potrebbe permetterselo”.

I protagonisti del film

Ad interpretare Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, in questo film è Riccardo Scamarcio. In un’intervista, in merito alla scelta di Placido, Fabio Fazio ha chiesto a Scamarcio se era vero che il regista lo aveva scelto in quanto era “antipatico”, e l’attore pugliese ha così risposto: “Mah no, la cosa è andata che gli hanno chiesto, ma come mai hai scelto Scamarcio, è antipatico e lui ha detto sì, ma è quello giusto”.

Placido, poi, un’altra intervista a cui ha partecipato con Marchioni, altro attore del film, ha così dichirato: “Venni colpito da questo giovane attore quando lo vidi in un piccolo teatro romano: recitava nudo, ero infastidito all’inizio…(…) dopo 10 minuti di spettacolo non vedevo più il suo corpo nudo, ma la sua anima”.

Altro attore importante del cast è sicuramente colui che interpreta l’Ombra, Louis Garrel, attore francese e figlio d’arte, che al siparietto ha commentato, in merito alla scelta di Scamarcio come Caravaggio, che il suo collega non era antipatico ma “si arrabbia in una maniera molto italiana”.

Tra gli altri membri del cast si possono citare Isabelle Huppert, che impersona Costanza Colonna, Micaela Ramazzotti nel ruolo di di Lena Antonietti, una delle modelle dell’artista, e Gianfranco Gallo e Lorenzo Lavia, nei panni di altri due personaggi famosi dell’epoca, ossia Giordano Bruno ed Orazio Gentileschi.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]