Grande successo per l’Istituto Agrario ed Alberghiero “Abele Damiani” di Marsala. Il 14 febbraio è iniziato il campionato nazionale italiano di cucina promosso dalla Federazione Italiana Cuochi che ha visto sfidarsi a colpi di padelle e forchette cuochi provenienti da tutta Italia. La gara si è tenuta pochi giorni fa a Rimini e tra i partecipanti vi erano sia adulti che giovani studenti tesserati FIC, suddivisi rispettivamente in categorie Senior e Junior. Nella categoria Junior hanno partecipato giovani e studenti di indirizzo alberghiero provenienti da scuole di tutta Italia, tra cui il diciasettenne Angelo Milone, studente della classe IV E dell’Istituto Abele Damiani di Marsala. Il ragazzo ha partecipato per il concorso di cucina calda individuale e ha raggiunto l’incredibile risultato di vice campione italiano. La gara a cui a partecipato Milone consisteva nella preparazione, in un tempo limite di 50 minuti, di un piatto unico dal carattere mediterraneo utilizzando i prodotti tipici italiani. Nello specifico è stato preparato una ricetta chiamata “Mare Nostrum”, una roll di spigola, al cui interno vi era tonno, pistacchio, finocchio selvatico, il tutto accompagnato da gambero rosso di Mazara del Vallo, farcito con ricotta di pecora e menta. Il piatto è stato inoltre completato con una panella sifonata, un filetto di triglia pastellato, ortaggi croccanti conditi con miele di Carrubo e aceto di Marsala. La cucina di Angelo Milone è stata apprezzata moltissimo, tanto da aver ricevuto, oltre a consensi ed applausi, un premio per l’etica professionale. Lo studente ha vinto con il punteggio di 92,5/100 arrivando in questo modo a ricevere la medaglia d’oro nella sua categoria, mentre è arrivato al secondo posto come Campione italiano. Un grandissimo traguardo raggiunto a soli 17 anni che mostra tutte le sue capacità e le sue competenze acquisite in questi anni di studio, grazie ad un team di insegnati qualificati e professionali che lo hanno seguito durante il suo percorso.