Sabato 17 marzo 2018 presso il Complesso di San Pietro si terrà una riunione alle ore 9:30 durante la quale tecnici esperti, dirigenti della regione e docenti universitari discuteranno in merito ai metodi di recupero e riutilizzo delle acque reflue depurate. Un’iniziativa importante ed intelligente che punta a diminuire gli sprechi ed a utilizzare al meglio le risorse idriche.

La riunione

Sabato si potranno avere pareri e consigli di esperti del settore che si occuperanno di indirizzare il progetto, seguendo la normatività, parlando di possibili finanziamenti necessari al fine di portare a termine questo importante risultato. La riunione si dividerà in due sessioni: nella prima, introdotta dal sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo e dall’ingegnere Salvatore Cocina, che si occupa di dirigere il dipartimento rifiuti e acqua della regione, interverranno i professori Gaspare Viviani, Giuseppe Provenzano e Michele Torregrossa, Gabriele Freni e il dottore Francesco Di Gregorio. Nella seconda parte invece, Salvatore Accardi e Giuseppe Laudicina avranno il compito di moderare, interverranno l’ingegnere Giuseppe Marino di Genio Civile Trapani, l’ingegnere e dirigenre del comune di Marsala Francesco Patti, l’ignegnere di Ecotecnica e gestore depuratore comunale Mario Pipitone, L’ingegnere del dipartimento regionale rifiuti e acqua Mario Cassarà e la dottoressa Barbara Cosentino.

Un team di esperti che sapranno sicuramente trovare soluzioni pratiche, ecologiche ed economiche ideali per il progetto. Il loro intervento e le loro idee permetteranno di accogliere strategie tecniche e progettuali al fine di garantire la riuscita di un aumento dell’acqua disponibile e del suo utilizzo, in favore dell’ambiente e della salute dei cittadini.