Il pollo all’arancia è un secondo di carne semplice e veloce da preparare. E’ un classico della cucina cinese, ma se ne possono trovare diversi versioni sia online che su dei libri di cucina, e la versione di questo articolo oltre ad essere facile e rapida da preparare (meno di un’ora) comprende pochi ingredienti.

Gli ingredienti

Per sei porzioni, in questa ricetta sono necessari:

  • sei sovracosce di pollo;
  • tre arance bionde, dal sapore dolce ed equilibrato, adatte per questo secondo;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • farina e sale.

A questo piatto, si possono affiancare anche un’insalata, dei piselli in padella, patate al vino, ridotte in purè o semplicemente cotte anch’esse in padella, dei funghi trifolati o broccoli.

La preparazione

Si inizia a preparare questa ricetta pulendo le arance e ricavandone il succo e la scorza. Si infarinano, poi, le sovracosce e si fanno rosolare in una padella nell’olio, fino a che non diventano dorate e si sfumano con il vino.

Una volta che l’alcool è evaporato, si versa metà del succo d’arancia, e si fa cuocere il tutto un’altra mezz’ora, aggiustando di sale. Una volta che il succo sarà evaporato, se ne verserà l’altra metà ed un cucchiaio di farina, fino a fare una salsa densa. Una volta spento, si può servire il pollo cosparso della scorza d’arancia.

Chi vuole abbinarlo ad un buon vino, può scegliere tra dei Pinot Grigi alsaziani, uno Chardonnay Trentino o un Trebbiano d’Abruzzo. Di solito, vengono consigliati per l’anatra all’arancia, ma possono andare bene anche per il pollo.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]