Afa e caldo: quali sono gli alimenti da portare sulla tavola? Quali cibi preferire per combattere la disidratazione e reintegrare i sali minerali persi dopo una corsa in spiaggia o dopo una giornata di sole? Scopriamolo in questa guida di Marsala Oggi!

Afa e caldo estivo: impariamo a scegliere i giusti alimenti!

In estate l’incremento delle temperature modifica i comportamenti e le abitudini invernali: si suda e ci si accorge che non c’è tutta quell’energia necessaria per affrontare la giornata.

La spiegazione è molto semplice. Il naturale meccanismo di termoregolazione porta l’organismo ad espellere liquidi sotto forma di sudore.

La conseguenza è il riequilibrio della temperatura corporea e la perdita eccessiva di sali minerali, essenziali per tutte le funzioni vitali.

Accade così una riduzione della pressione arteriosa con conseguente sensazione di spossatezza. A questo si può aggiungere un calo di appetito e la necessità di riposarsi.

Cosa fare, allora, per combattere afa e caldo estiva? La prima cosa da fare è quella di introdurre una maggior quantità di liquidi sotto forma di acqua, bevande e alimenti.

La dieta da osservare deve mirare a garantire un buon apporto di sali minerali e di proteine. Occorre ridurre i grassi e gli zuccheri.

Nel dettaglio, partendo dalla prima colazione, si dovrebbero consumare alimenti freschi e leggeri, come spremute di arancia, frullati o centrifugati di frutta o di ortaggi, come il pomodoro.

Sempre come prima colazione o merenda, orientarsi su yogurt e merende fresche a base di latte e frutta fresca di stagione e frutta secca.

Il pranzo abbonderà di insalate di pasta o riso, condite con verdure, tonno al naturale e salumi magri, come la bresaola.

La cena seguirà le stesse indicazioni. È consigliabile ridurre o eliminare i condimenti grassi. Le carni da preferire sono il pollo ed il tacchino preparati semplicemente alla griglia e conditi con olio evo o limone.

Piano alimentare per combattere il caldo torrido: esempio

Ecco qualche esempio di menù quotidiano da seguire per combattere il caldo e l’afa del mese di luglio.

  • Colazione: frutta fresca di stagione + yogurt + 2 biscotti al kamut
  • Spuntino: spremuta di arancia + una fetta biscottata integrale
  • Pranzo: zuppa di orzo con verdure fresche di stagione
  • Merenda: un frutto di stagione + un biscotto di riso integrale
  • Cena: orata di pesce con tortino di zucca e patate.

Un altro esempio di piano alimentare da seguire:

  • Colazione: thè verde + biscotti di mais
  • Spuntino: pane azzimo spalmata con un cucchiaio di miele d’acacia
  • Pranzo: pasta al pomodoro fresco con basilico
  • Merenda: un bicchiere di latte vegetale (di riso, di avena, di canapa)
  • Cena: petto di pollo alla piastra + insalata con carote.
Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]