Latte vegano? Sempre più persone, sia intolleranti al lattosio e non, cercano validi sostituti del latte vaccino e di capra. 

Alcune delle migliori opzioni, come il latte di mandorle e il latte di cocco, apportano importanti nutrienti, tra cui acidi grassi essenziali e calcio.

Il latte di canapa è una bevanda vegetale ricca di nutrienti con una consistenza cremosa e un retrogusto che richiama quello del latte di nocciola.

Sebbene il latte di semi di canapa sia ancora poco diffuso in commercio, potrebbe essere un’opzione ancora più ricca di nutrienti rispetto ad altre bevande vegetali.

Latte di canapa: che cos’è?

Il latte di canapa viene estratto dai semi della pianta di canapa, in particolare dalla Cannabis sativa.

La bevanda vegetale viene prodotta polverizzando i semi di canapa in modo tale da ridurli in particelle sottilissime.

Poi vengono miscelati con acqua e filtrato il liquido per separare il residuo solido.

Il prodotto finale è un latte ricco di grassi “sani”, proteine ​​vegetali, vitamine e minerali.

Sebbene i semi di canapa e il latte di canapa provengano dalla pianta di cannabis, la ricerca ha validato che questi prodotti derivati generalmente non contengono altro che tracce di cannabinoidi, incluso il THC.

Latte di canapa: valori nutrizionali

Gli acidi grassi essenziali e gli aminoacidi contenuti nel latte di canapa lo rendono un’opzione nutriente ed un validissimo sostituto del latte vaccino.

In ogni caso, è sempre bene leggere l’etichetta nutrizionale dove sono riportati gli ingredienti: alcune bevande vegetali sono fortificate con il calcio, la vitamina B12 e il magnesio.

È bene optare per latti di canapa non addizionati con il sale, lo zucchero e gli addensanti.

Una tazza di latte di canapa non zuccherato apporta all’organismo umano:

  • 70 calorie
  • 5 grammi di grassi
  • 1 grammo di carboidrati
  • 2 grammi di fibra alimentare
  • 3 grammi di proteine
  • 140 milligrammi di sodio
  • 35 percento di fosforo DV
  • 30 percento di calcio DV
  • 30 percento di riboflavina DV
  • 30 percento di vitamina D DV
  • 25 percento di vitamina B12 DV
  • 15 percento di magnesio DV
  • 10 percento di vitamina A DV
  • 8% di tiamina DV
  • 10 percento di ferro DV
  • 4% di vitamina E DV
  • 3 percento di potassio DV

Bere almeno un bicchiere di latte di canapa al giorno apporta anche acidi grassi omega-6 e omega-3, in particolare l’acido linoleico e l’acido alfa-linolenico, i quali promuovono la salute del cuore, riducono l’infiammazione e supportano la funzione cerebrale.

Ricco di proteine vegetali, il latte di semi di canapa contiene anche tutti gli aminoacidi essenziali per la buona salute dell’organismo umano.

Latte di canapa: i benefici per l’organismo umano

Ecco quali sono i principali benefici del latte di canapa:

  • ottima fonte nutrizionale di proteine vegetali,
  • contiene acidi grassi essenziali: l’acido linoleico, un acido grasso omega-6, e l’acido alfa linolenico, un omega-3. È necessario integrare questi acidi grassi attraverso un regime alimentare equilibrato e variegato,
  • una buona fonte di calcio: il latte di canapa apporta il 30 percento del valore giornaliero raccomandato di calcio.

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 1 Average: 5]