La noce moscata è una spezia fragrante che può esaltare il sapore di qualsiasi piatto o dessert: è versatile e deliziosa, è benefica per la salute umana, ma attenzione a non esagerare!

Ultimamente è sotto la lente dei ricercatori per i suoi notevoli benefici, compresi i suoi effetti sulla salute del cervello, del cuore, sulla digestione, sulla cura degli stati infiammatori, etc.

La noce moscata è benefica? Quali sono i suoi utilizzi culinari? È un allucinogeno dannoso per la salute umana? Scopriamo in questa guida quali sono gli effetti benefici della noce moscata.

Noce Moscata: cos’è e quali sono i valori nutrizionali?

La noce moscata deriva dal seme della Myristica fragrans, un tipo di albero sempreverde originario dell’Indonesia.

La pianta di noce moscata produce foglie verde scuro, fiori gialli cerosi ed il frutto a forma di pera con un seme marrone che viene macinato ed utilizzato come spezia.

Questa spezia saporita aggiunge un tocco di sapore alle pietanze, oltre ad apportare diversi benefici alla salute umana.

Ma, quali sono i benefici della noce moscata? Essi sono ascrivibili ai seguenti: migliore salute del cuore, del cervello, riduzione delle infiammazioni etc.

Inoltre, apporta al nostro organismo umano una varietà di diversi nutrienti essenziali, tra cui fibre, magnesio, calcio e ferro.

Un cucchiaio (circa 7 grammi) di noce moscata contiene circa:

  • 36,8 calorie
  • 3,5 grammi di carboidrati
  • 0,4 grammi di proteine
  • 2,5 grammi di grassi
  • 1,5 grammi di fibra
  • 0,2 milligrammi di manganese
  • 0,1 milligrammi di rame
  • 12,8 milligrammi di magnesio.

Noce moscata: benefici 

La noce moscata apporta i seguenti benefici alla salute umana.

#1. Allevia il dolore e l’infiammazione

Se soffri di dolore cronico e persistente, questa spezia potrebbe essere in grado di aiutarti a dare sollievo e a calmierare il dolore correlato a condizioni infiammatorie, come l’artrite.

L’olio di noce moscata aiuta ad alleviare il dolore alle articolazioni infiammatorie e riduce anche il gonfiore.

Un altro studio condotto dal National Institute of Hygienic Sciences in Giappone ha dimostrato che specifici composti contenuti nel seme della noce moscata sono efficaci nel ridurre l’infiammazione nei topi di laboratorio.

#2. Migliora la salute del cervello

Alcune ricerche scientifiche suggeriscono che la noce moscata potrebbe avere proprietà neuroprotettive che potrebbero aiutare a ottimizzare la funzione cerebrale e a proteggere dalle malattie neurodegenerative.

#3. Concilia il sonno

Un pizzico di noce moscata in un bicchiere di latte caldo è un rimedio naturale per curare l’insonnia e migliorare la qualità del sonno.

#4. Facilita la digestione

Se integrata in un regime dietetico equilibrato, la noce moscata può aiutare a ottimizzare la salute dell’apparato digerente.

Non solo, vanta potenti proprietà antinfiammatorie, ma alcuni composti contenuti in questa spezia hanno un effetto curativo sulle ulcere gastriche.

#5. Migliora la salute del cuore

Il cuore svolge un ruolo vitale nella salute umana, pompa il sangue attraverso il corpo e fornisce ai tessuti l’ossigeno e i nutrienti di cui hanno bisogno per funzionare correttamente.

Diverse ricerche suggeriscono che la noce moscata può migliorare diversi aspetti della salute del cuore e protegge dalle malattie cardiache.

Noce moscata: effetti collaterali

Se usata nei quantitativi giusti, la noce moscata apporta solo benefici all’organismo umano.

Se si esagera nel consumo, può cagionare danni e avere effetti collaterali sulla salute umana; infatti, la miristicina ha proprietà psicoattive.

È consigliabile mantenere il consumo a meno di 10 grammi (circa 1,5 cucchiai di noce moscata macinata).

Consumare quantità superiori può causare tossicità, i cui sintomi sono i seguenti:

  • allucinazioni
  • convulsioni
  • nausea
  • vertigini
  • dolore
  • ansia
  • paura
  • visione offuscata
  • agitazione
  • aumento della frequenza cardiaca.

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]