La ritenzione idrica si verifica quando c’è un accumulo di fluidi in eccesso nel proprio corpo. Si può soffrire di ritenzione per diverse ragioni, molte delle quali non sono gravi.

Per le donne in particolare, può accadere durante la gravidanza o in sindrome premestruale. Più in generale, nella maggior parte delle persone si riscontra un collegamento con uno stile di vita molto sedentario.

Se questo è il tuo caso, puoi facilmente migliorare la tua condizione praticando regolarmente attività fisica e controllando la tua alimentazione. Ma ecco di seguito qualche consiglio valido per tutti!

Ritenzione idrica: quali sono i buoni rimedi naturali?

Ecco i buoni rimedi naturali e i consigli da seguire per una dieta corretta:

      • Evita il sale
        Il sodio presente nel sale si lega all’acqua e aiuta a bilanciare i liquidi nel corpo, ma un consumo elevato ha l’effetto contrario di trattenere l’acqua nelle cellule. Perciò diminuirne il consumo può sicuramente aiutarti a ridurre la ritenzione idrica,
      • Assicurati di assumere abbastanza magnesio
        Il magnesio è un minerale molto importante che puoi trovare in alimenti come le nocciole, il cioccolato fondente le verdure a foglia verde. Aumentarne il consumo potrebbe aiutarti a ridurre la ritenzione, come dimostrano studi fatti su donne con sintomi premestruali.
      • Assumi le vitamine del gruppo B6
        Queste vitamine sono fondamentali per molti processi e funzioni del nostro corpo. Secondo gli studi, aumentarne l’apporto giornaliero può aiutare a ridurre la ritenzione idrica. Puoi assumerle in forma sintetica tramite degli integratori, oppure dal cibo in alimenti come banane, patate, noci,
      • Prova il tarassaco e il finocchio
        Il tarassaco (o dente di leone) e il finocchio sono degli ingredienti apprezzati sin dall’antichità per i loro effetti e utilizzati per preparare infusi e tisane. Entrambi hanno una funzione diuretica e depurativa e potrebbero portarti beneficio diminuendo la ritenzione idrica.
      • Evita le i carboidrati raffinati
        Questo tipo di carboidrati, come lo zucchero bianco e la farina bianca, hanno l’effetto di far incrementare velocemente i livelli di zucchero nel sangue. Alti livelli di insulina sono stati associati a una maggiore concentrazione del sodio nel corpo e quindi alla ritenzione idrica.

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 1 Average: 5]