Almeno 27 persone di cui 23 bambini stavano viaggiando all’interno di uno scuolabus ma ad un certo punto qualcosa è andato storto. Il veicolo si è improvvisamente precipitato in un burrone e la maggior parte dei passeggeri all’interno di esso sono morti. Le autorità hanno confermato che il terribile incidente è avvenuto qualche ora fa in una strada di montagna vicina il collegio di Nurpur, situato nello stato settentrionale di Himacal Pradesh. Gli ultimi dati del governo dimostrano che l’india è il paese che conta il più alto tasso di strade mortali, nel 2015 sono morte quasi 150.000 persone in incidenti stradali.

Un terribile incidente

Secondo i primi rapporti lo scuolabus è precipitato in una gola a Malkwal, sul confine del Punjab. Un testimone oculare ha dichiarato “Ho sentito un forte scoppio e sono corso subito fuori. A quel punto ho visto lo scuolabus cadere dentro il burrone ad una velocità inaudita.” L’autista aveva lasciato la scuola alle 15.00 ed il tuffo fatale si è verificato a soli sei chilometri da essa. La preside della scuola Sunita Kumari ha dichiarato che lo scuolabus era stato ispezionato da persone competenti e aveva rispettato tutte le norme di sicurezza. Il primo ministro Narendra Modi ha espresso con un tweet solidarietà a tutti i genitori dei bambini morti. Il commissario distrettuale Sandeep Kumar ha affermato che le autorità forniranno assistenza psicologica ed economica alle famiglie delle vittime. A seguito dello schianto, il governo ha invitato una squadra di 50 medici, tra cui pediatri e ortopedici.

Le vittime

Le autorità indiane ed i volontari hanno recuperato almeno 38 corpi. Lo scuolabus conteneva 42 posti a sedere, quindi non tutti i corpi sono stati trovati. Si contano 27 morti, tra cui: 13 bambini e 10 bambine dai 10 ai 14 anni. Sono deceduti anche l’autista sessantanovenne Madan Lal, due insegnanti ed una donna del posto che aveva ottenuto un passaggio all’interno dello scuolabus. Il sovraintendente della polizia Santosh Patial ha affermato che l’impatto dell’incidente è stato così forte che gran parte del veicolo è stato schiacciato. Ha poi aggiunto “Abbiamo dovuto aprire il corpo dello scuolabus per estrarre le vittime ed i sopravvissuti. Siamo riusciti a tirare fuori soltanto 38 persone. Dobbiamo infatti assicurarci che nessuno di loro sia caduto nel burrone.” Gli alunni erano studenti della scuola privata Wazir Ram Singh Pathania che si trova nella città di Nurpur, a 300 chilometri dalla capitale Shimla. Si dice inoltre che tre bambini siano stati ricoverati all’ospedale di Pathankot in condizioni molto gravi.