Cattive notizie per gli automobilisti che hanno qualche problema con la velocità. Se passare con il rosso è giá un reato e viene sanzionato con la multa, da adesso anche con il semaforo giallo si correrà il rischio di prendere una multa.
L’automobilista deve tassativamente fermarsi quando il semaforo diventa rosso ma può essere da adesso sanzionato anche per il passaggio con il giallo. Questo avviene perchè moltissimi automobilisti contestano le sanzioni proprio per questo motivo ma senza essere nel giusto. Con la luce gialla l’automobilista è tenuto a rallentare e non a proseguire rischiando di ritrovarsi nell’incrocio con il rosso giá acceso. In questo caso la colpa è sua, perchè avrebbe dovuto rallentare fino a fermarsi invece di accelerare e ingombrare l’incrocio quando non aveva giá piú il diritto di precedenza.

La sentenza che conferma la multa

La vera e propria goccia che ha fatto traboccare il vaso è il ricorso fatto da una automobilista che ha giustificato la sua presenza nell’incrocio con il semaforo rosso dicendo di essere passata con il giallo. Non è ammissibile la giustificazione secondo cui le tempistiche della luce gialla sono troppo ridotte. L’automobilista, allo scattare del giallo, deve necessariamente rallentare e poi fermarsi. Se quest’ultimo passa con il semaforo che da giallo scatta a rosso è sanzionabile in modo irrevocabile.

La multa sará per “violazione della segnaletica stradale” e a nulla varranno le contestazioni. Passare con il semaforo rosso accelerando quando c’è la segnalazione gialla è molto pericoloso. Qualora succedesse un incidente la responsabilitá è sicuramente di chi è passato non potendo farlo.

Quando fare ricorso

È possibile fare ricorso per l’eventuale malfunzionamento del semaforo se il giallo fosse davvero eccessivamente veloce da non permettere il passaggio. Tuttavia non è possibile escludere anche in questo caso la sanzione perchè l’automobilista ha comunque il dovere di fermarsi.
Questo provvedimento è scattato anche e soprattutto a fronte dell’ingente numero di persone che commettono infrazioni di questo tipo. Il passaggio con il rosso e il conseguente ingombro dell’incrocio non solo può provocare un rallentamento ma spesso provoca incidenti. Questa è a tutti gli effetti una mancata precedenza che può davvero provocare gravi danni ed è dunque importante fare molta attenzione.
D’ora in poi gli automobilisti che fanno i “furbetti” credendo di essere dalla parte della ragione passando con il giallo dovranno fare molta piú attenzione. Le sanzioni iboltre potranno anche variare in base alla gravitá della situazione e fare ricorso potrebbe essere davvero controproducente per tutti. Senza dimenticare che molti semafori hanno le telecamere e dunque non si limitano a scattare la foto nel momento in cui avviene il reato ma registrano il video. È proprio un video che ha infatti inchiodato la donna che ha provato ad evitare la sanzione che però ne ha solo peggiorato le cose.

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]