Una coppia di fidanzati di Cardiff (Galles), Andrew Samuel di 30 e Natalie Morris di 29 anni sono volati a Bali per una vacanza di 10 giorni. I due ragazzi hanno passato parecchi mesi a pianificare insieme la vacanza dei loro sogni prima di recarsi in Australia. Proprio durante questi giorni di vacanza, il ragazzo aveva l’intenzione di chiederle di sposarlo ma non ci è riuscito. Durante la notte, Andrew Samuel si è svegliato per fumarsi una sigaretta ma ha trovato la sua ragazza morta in piscina. In questi giorni, la scientifica farà una serie di esami post-mortem per capire qual è stata la causa del suo decesso. Scopriamo i dettagli di questa vicenda, chi era Natalie Morris e qual era il suo rapporto con il fidanzato.

Vacanza a Bali: fidanzato trova la sua ragazza morta in piscina

I due giovani fidanzati si trovavano a Bali per passare 10 giorni di vacanza che avevano progettato da parecchi anni. Durante la notte, Andrew Samuel si è alzato per fumare una sigaretta e ha subito notato che la sua fidanzata non era a letto. Il ragazzo l’ha infatti trovata morta, priva di sensi, dentro la piscina dell’hotel di Bali in cui stavano soggiornando. Il corpo senza vita di Natalie Morris verrà rimpatriato a Cardiff (Galles) la prossima settimana, dopo che verrà fatto un esame post-mortem nella città indonesiana. Un portavoce del Foreign and Commonwealth Office ha riferito ai media “Stiamo sostenendo la famiglia di una cittadina britannica morta a Bali. Siamo in contatto con le autorità indonesiane”.

Le dichiarazioni della famiglia della ragazza morta in piscina

La sorella maggiore di Natalie Morris, Janine Lloyd, ha descritto la sorella minore come una persona vibrante ed adorabile. La sorella maggiore ha riferito ai media che Andrew Samuel aveva in progetto di chiedere alla sua ragazza di sposarlo proprio durante quella vacanza a Bali. Dopodiché ha definito Natalie Morris come una persona vibrante, adorabile, solare, vitale e contenta. Janine Lloyd è devastata, così come gli amici ed il resto della famiglia della ragazza defunta. Nessun di loro riesce a credere che questo sia successo ad una persona così piena di vita. Natalie Morris lavorava come assistente personale di un costruttore della città di Cardiff, nel Galles. La famiglia della ragazza ha riferito che lei amava viaggiare, ha girato per il mondo ed è stata anche in Sud Africa per lavorare. Natalie Morris desiderava in particolare visitare l’Australia e magari viverci con il fidanzato Andrew Samuel.