Includere il brodo nella vostra dieta può essere un’ottimo modo per perdere velocemente peso. Il brodo non deve essere l’unica pietanza presente all’interno di una dieta, ma può far parte di un’alimentazione equilibrata e a basso contenuto calorico che abbia come obiettivo principale il dimagrimento. Prima di iniziare qualsiasi tipo di dieta dimagrante, vi consigliamo di consultare il vostro medico di fiducia il quale verificherà se sarà più o meno sicura per voi.

Brodo e perdita di peso

Le ricette del brodo sono molto varie, quindi anche i valori nutrizionali variano in base agli ingredienti con cui è stato preparato. Il brodo di pollo pronto all’uso contiene circa 15 calorie per ogni tazza ed è ricco di nutrienti, ad eccezione del sodio. Il brodo fatto in casa può essere davvero nutriente, soprattutto se si omette o si limita l’uso del sale. Consumare una tazza di brodo prima dei pasti vi aiuterà a sentirvi sazi e vi permetterà così di mangiare meno e di ridurre le calorie durante la giornata. Se pianificate bene i vostri pasti, bere del brodo può essere quindi molto utile per perdere peso. Dopo aver consumato il brodo, è consigliabile mangiare alimenti a bassa densità di energia poiché aiutano a riempire ulteriormente lo stomaco senza aggiungere molte calorie. Oltre a bere il brodo, per perdere peso dovrete ridurre anche 500 calorie dall’assunzione giornaliera che si tradurrà in perdita di un chilo a settimana. Iniziate il pranzo o la cena con del brodo ed un’insalata, per poi mangiare frutta, verdura, cibi integrali, proteine magre e cereali integrali. Evitate invece cibi contenenti zuccheri e grassi.

Dieta di brodo d’ossa e la chiara dieta liquida

La dieta di brodo d’ossa è stata ideata dal dottore Kellyann Petrucci per aiutare le persone a perdere 15 chili in 21 giorni. Tale dieta si basa sul consumo di brodo d’ossa, digiuno intermittente, fonti di probiotici ed allenamento. Inoltre il brodo viene anche introdotto nella chiara dieta liquida che non è destinata a perdere peso ma  è comunque povera di calorie. Viene prescritta dai medici dopo determinati interventi chirurgici o quando le persone sono ammalate alla stomaco e non riescono a mandare giù il cibo solido. Il brodo non ha abbastanza calorie o sostanze nutritive essenziali e consumare poche calorie può rallentare il metabolismo. Gli uomini dovrebbero infatti consumare 1.800 calorie al giorno, mentre le donne dovrebbero consumarne 1.200. E’ quindi necessario che il brodo venga consumato di pari passo ad una dieta sana e bilanciata.